Di cosa avete bisogno per avviare una sartoria?

Blucactus - Di cosa avete bisogno per avviare una sartoria?

Di cosa avete bisogno per avviare una sartoria? Il mondo della moda è estremamente vasto e forse un po’ complesso. Al giorno d’oggi, in Italia, l’acquisto di abiti di marca e di materiali di qualità è un argomento molto popolare. Tuttavia, ci sono ancora molte persone che sentono un legame importante con il mondo della sartoria e che, grazie a loro, non dovrebbero scomparire.

 

Per questo motivo, oggi a BluCactus abbiamo deciso di parlare di questo argomento, in modo che anche voi, che conoscete questo tema e sentite il bisogno di aprire una vostra sartoria, possiate farlo. In questo modo, potrete condividere il vostro amore per il cucito, l’organizzazione e la creazione di outfit! Quindi, in effetti, la sartoria è un’idea imprenditoriale incredibile.

 

Voglio dirvi che attualmente ci sono circa centomila persone che cercano su Google come modificare i tessuti, e non parlano nemmeno dei sarti. È per questo motivo che proprio per quelle ricerche è un’incredibile opportunità di specializzarsi.

 

Ora, ci sono alcuni dettagli da tenere in considerazione quando si inizia il sogno di creare una sartoria come attività commerciale. Per questo motivo, siamo venuti da voi, per aiutarvi a realizzare i vostri sogni, quasi come la Disney. Prendete nota di questi consigli che sono sicuro vi saranno super utili!

 

Cosa serve per fare il sarto?

 

Blucactus - gruppo di donne in costume - sartoriaPrima di tutto, parliamo dei sarti e della loro professione. Realizzano abiti su misura, prendono le misure per i clienti e danno consigli su tessuti e modelli, per questo devono avere una grande conoscenza dei tipi di tessuto, degli aghi e dei tipi di cucito.

 

Nell’ambito della loro posizione, lo fanno su ordinazione; allo stesso modo, si occupano anche di sistemare abiti e cappotti, prima erano maniche o pantaloni, poi abiti e gonne. Inoltre, devono consigliare i clienti su stili e tessuti per un determinato capo.

 

La cosa più bella di questa professione è che si occupano dell’intero processo produttivo o di abbigliamento. Dalle misure alla consegna. Lo adoro! La complicità che il sarto può acquisire con il suo cliente è unica.

 

Cosa c’è in una sartoria?

 

Blucactus - uomo in giacca e cravatta - sartoriaA differenza di un laboratorio di cucito, la sartoria lavora personalmente e con abiti su misura.

 

È più orientata verso gli uomini. Tuttavia, con il passare del tempo e l’evoluzione del mondo, ora possono lavorare con abiti da cerimonia e da gala.

 

Possiamo trovare diversi materiali che sono gli strumenti per avere una base.

 

Tra i materiali principali, troviamo la tagliacuci, la macchina da cucire, il righello, il metro, gli aghi e il filo, i manichini, le forbici, lo strappatore, tra gli altri materiali.

Qual è il lavoro del sarto?

 

Il sarto è la persona che offre l’arte di creare abiti in modo artigianale e su misura. Soprattutto gli abiti da uomo. Voglio chiarire che un sarto, un sarto, una sarta e uno stilista non sono la stessa cosa. Sono professioni completamente diverse.

 

  • Blucactus - donna in tailleur con gonna svasata - sartoriaSartoria. Il sarto è la persona che taglia e cuce abiti, soprattutto da uomo. Crea, disegna e realizza anche abiti su misura, risalenti al XVII secolo, quando erano loro a confezionare gli abiti delle famiglie più ricche.
  • Stilista di abiti. Il sarto è una persona che si dedica alla confezione di abiti o alla creazione di mode per le donne. Il sarto disegna, patrocina, prototipa, seleziona i tessuti, aggiusta e sartoria. Se è di sesso maschile, si chiama couturier.
  • Cucitrice. La sua abilità è cucire e confezionare o rammendare abiti. La sarta, o cucitrice, non disegna modelli né crea o progetta. Lo stilista è responsabile solo della progettazione. Si occupa di mettere l’idea su carta disegnando modelli. Non è responsabile della realizzazione del modello o della cucitura.

 

Di cosa ho bisogno per aprire una sartoria?

 

Ora che abbiamo tutte le nozioni di base, è il momento di parlare di alcune cose che dovrete sapere per avviare la vostra attività di sartoria. Anche se vorrei dirvi che si tratta di un servizio offerto a persone di alta classe. Quindi, se siete convinti al cento per cento che questo è ciò che volete per voi, segnatevi questi consigli!

 

Preparate il vostro business plan

 

Blucactus - uomo d'affari - sartoriaQuesto punto è il principale per aprire qualsiasi attività. Un business plan vi aiuterà a prevedere cosa farete tra sei mesi, un anno o addirittura dieci. In ogni caso, dovete decidere in cosa vi specializzerete; in questo caso, parleremo di sartoria, ma dato che il settore è così ampio, pensate se altererete il tessuto, lo modificherete, lo realizzerete da zero.

 

Poi, dovrete scrivere le spese generali che dovrete sostenere per avviare la vostra attività e creare uno studio ben dettagliato sul fatto che il negozio sia a scopo di lucro che coinvolga l’affitto, l’ufficio, gli strumenti e le attrezzature, oltre all’assicurazione, alle spese e ai servizi… senza tralasciare i dipendenti.

 

In terzo luogo, studiate le tariffe degli altri negozi e decidete la vostra. Vedete quante attività commerciali potreste realisticamente avere mensilmente e calcolate il denaro che potete guadagnare. Confrontate il tutto con le spese di avviamento, ed è qui che scoprirete se la vostra attività è redditizia o meno.

 

Formatevi

 

Blucactus - negozio di abbigliamento - sartoriaNell’alta moda e negli affari. È estremamente importante affinare i trucchi, scoprirne di nuovi e le tecniche che possono emergere di tanto in tanto.

 

Si può ottenere questo risultato collaborando con un’altra attività già avviata che fa la stessa cosa, entrando come dipendente, assistente o altro, dato che è necessaria l’esperienza.

 

Potete anche iscrivervi a una scuola di cucito per essere formati e perfezionare le vostre tecniche e quindi maneggiare le forbici con una maestria invidiabile.

 

L’investimento

 

Blucactus - Creare un piano - sartoriaL’attività non si aprirà per magia, mi piacerebbe poterlo già fare. Sarebbe come la fata madrina di tutti. Ricordate che avete spese per l’affitto, gli stipendi, le attrezzature e altre ancora.

 

Per questo motivo è importante essere chiari sulla provenienza dei fondi.

 

O attraverso un prestito in banca con i microprestiti che concedono alle imprese di questo tipo per iniziare, o se chiedete aiuto alla vostra famiglia e ai vostri amici. Convinceteli che la vostra idea è la migliore del mondo e vi assicuro che vi concederanno il prestito con un tasso di interesse basso.

 

Posizione

 

Blucactus - posizioneÈ così importante che il successo dipenderà da essa. Sì, è un’affermazione estrema. La sartoria sta benissimo in una zona residenziale. Inoltre, se la si colloca in un buon centro commerciale dove si recano soprattutto donne.

 

L’aspetto positivo è che si può iniziare da un piccolo spazio, ricordate, preferibilmente in una zona residenziale, e poi crescere, a seconda di come va.

 

Deve essere attraente ed elegante. Molti scelgono il proprio nome per la propria attività di sartoria. Non importa che sia la vostra scelta, l’importante è che la facciate suonare con i vostri amici e familiari.

 

Le pratiche burocratiche

 

Blucactus - pratiche burocraticheÈ necessario essere aggiornati sulle tasse e su tutto ciò che riguarda la legalità dell’attività.

 

Per questo motivo è necessario rivolgersi a una persona esperta di legge, cioè a un avvocato, per registrare correttamente l’attività.

 

Dopodiché, si apre un conto corrente bancario con possibilità di scoperto e ci si rivolge a un commercialista per la contabilità.

 

Procuratevi l’attrezzatura

 

Blucactus - donna in abito biancoCome ho già detto, l’attrezzatura è importante per raggiungere l’obiettivo. Non una squadra qualsiasi, ovviamente.

 

Deve essere la migliore. Adeguata allo spazio che gestisce, in modo da poterla gestire correttamente e quindi misurare senza scontrarsi con nient’altro.

 

Potete anche assumere dei collaboratori che vi aiutino a cucire, realizzare, misurare… e possono iniziare con voi part-time e poi sarete voi a decidere se restare con voi in viaggio.

 

Potete anche assumere donne che lavorano da casa e dare loro dei pezzi per collaborare con voi.

 

Blucactus - Timothée ChalametAdoro questa parte; è la più succosa. Quale sarà il vostro marketing? In particolare, credo che il marketing basato sul passaparola sia l’ideale per iniziare.

 

Poi potrete dedicarvi a un buon sito web e ai social media.

 

Noi di BluCactus possiamo aiutarvi a potenziare la vostra attività sartoriale in modo adeguato e con risultati tangibili.

 

Attraverso il sito web, potete mostrare chi siete e cosa fate. Offrite i vostri servizi e i vostri prezzi. Allo stesso modo, è possibile creare una sezione Blog dove attraverso la scrittura di articoli con SEO possiamo entrare nei motori di ricerca e posizionare così la vostra attività.

 

Come creare un’attività di sartoria?

 

Oltre a quanto detto sopra, se non vi è ancora chiaro come avviare un’attività di sartoria, ecco altri suggerimenti.

 

Pubblico di riferimento della vostra attività di sartoria

 

Blucactus - Pubblico di riferimentoIn generale, dovete sapere chi è il vostro pubblico e come vi raggiungerà. In questo senso, il vostro pubblico sarà costituito per lo più da uomini tra i 40 e i 50 anni che hanno possibilità economiche, imprenditori che frequentano eventi mondani, anche sposi o novelli sposi.

Strategia pubblicitaria per la vostra attività di sartoria

 

Come entrerete in contatto con questo pubblico? Come lo attirerete a voi? E come faranno a sapere che avete ciò di cui hanno bisogno? È a questo punto che entrano in gioco la pubblicità e la creatività. I media svolgono un ruolo fondamentale. Create annunci, promuovete con gli ADS, partecipate a eventi, fatevi conoscere, organizzate la vostra sfilata di moda…

 

Cosa ne pensate? Sapete già cosa dovete fare?

 

BluCactus, la tua scelta migliore

 

Blucactus - Ken SchreckNoi di BluCactus possiamo aiutarti ovunque tu sia.

 

Siamo specializzati nella creazione di web design e nel posizionamento SEO nelle ricerche. Grazie alle nostre competenze, possiamo aiutarvi a portare al successo la vostra attività sartoriale.

 

Siamo anche specializzati nel comprendere la creazione del branding e dei contenuti della vostra attività.

 

Inoltre, vi aiutiamo a sviluppare il vostro sito web in modo che sia in linea con il vostro concetto e le vostre idee. Potete contattarci attraverso il nostro sito web. Siete interessati a ricevere il miglior aiuto dai migliori specialisti? Scriveteci! Siamo qui per assistervi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.