10 consigli e trucchi per realizzare una presentazione aziendale di successo

Blucactus-10-consigli-e-trucchi-per-fare-una-presentazione-aziendale-di-successo-1130x600

10 consigli e trucchi per realizzare una presentazione aziendale di successo. Le presentazioni possono essere qualcosa che terrorizza molte persone. Non tutti si sentono pronti a parlare in pubblico in quanto si tratta di esporsi a loro, il che non è facile. Tuttavia, con l’aiuto di alcuni trucchi degli esperti e dei migliori oratori, questo può essere più semplice.

A cosa serve una presentazione aziendale?

 

Blucactus-10-consigli-e-trucchi-per-fare-una-presentazione-aziendale-di-successoNegli affari, devi trasmettere chiaramente il tuo punto di vista. Oltre a mostrare che conosci l’argomento, stai parlando. Queste presentazioni ci aiutano a consegnarci a un possibile cliente, ai nostri alleati o a un grande gruppo di persone interessate alla nostra azienda nel modo più fattibile. Grazie a loro è più facile avvicinare nuovi clienti o aziende interessate a noi.

 

Come posso fare una presentazione?

 

Blucactus-Come-posso-fare-una-presentazioneCi sono molti modi per fare una presentazione aziendale. La cosa più importante è essere il più creativi possibile. Quindi, per ottenere l’impatto più significativo con la tua presentazione, ti forniremo alcuni fantastici consigli in modo che tu possa usarli in futuro.

 

Suggerimenti per realizzare una presentazione aziendale di successo

 

  • Conosci il tuo materiale

 

Blucactus-1-Conosci-il-tuo-materialeIl primo passo prima di convincere qualcun altro è convincere te stesso. Devi essere sicuro del tuo messaggio, idea o prodotto. Per questo, puoi studiare molto bene ciascuno dei punti della tua presentazione prima di presentarli.

 

Quando ci si presenta di fronte a un pubblico o ai potenziali clienti, è importante utilizzare elementi attraenti per catturare la loro attenzione. Un esempio di questo sono le diapositive che aiutano con gli effetti visivi e guidano l’utente attraverso la presentazione. Questo strumento è semplice da usare, quindi non dovresti avere problemi. Inoltre, possono facilitare il processo di conoscenza approfondita del materiale.

 

Tuttavia, ricorda che questo non è un bastone di supporto. Sono lì solo per guidare il cliente o il pubblico. In caso contrario, potresti non essere sicuro di cosa dire. Aiuterebbe se ispirassi fiducia. Se menzioni un punto sulla diapositiva, crea una copia di backup con le statistiche che hai trovato o le citazioni relative al tuo argomento.

 

  • Stabilisci presto la tua credibilità

 

Blucactus-2-stabilisci-la-tua-credibilità-dall_inizioLa verità è che molte presentazioni possono essere noiose. Ma non c’è niente che catturi il pubblico di più che ascoltare le parole di un esperto dell’argomento. Questo è ciò che devi essere per il cliente, un esperto. Questo è il modo più semplice per diventare credibili fin dall’inizio.

 

Per fare ciò, puoi iniziare la tua presentazione fornendo loro le informazioni essenziali per crederti e gettare le basi. Un altro modo per ottenere questo risultato è utilizzare una breve cronologia di background relativa all’argomento. Puoi anche condividere esperienze o divulgazioni d’informazioni simili altrove.

 

Devi avere presenza e forza ma non arroganza. Usa un’intonazione media e una velocità lenta quando parli. Ovviamente, devi essere molto consapevole di loro per non infastidire il pubblico. Pertanto, se capiscono rapidamente l’argomento e ciò che stai dicendo, puoi accelerare il discorso e il processo. D’altra parte, rallenta per loro se non stanno ancora facendo molti progressi. Quell’armonizzazione e l’empatia genereranno credibilità in te e nella tua proposta.

 

  • Fai domande retoriche o riflessive

 

Blucactus-3-Chiedi-domande retoriche o riflessiveIl modo più efficace per trasmettere informazioni, oltre a coinvolgere il pubblico, è utilizzare le domande. O in alcuni casi, non sono domande in quanto tali. Puoi usare la retorica per attirare rapidamente l’attenzione dei tuoi ascoltatori. Di conseguenza, questo li farà riflettere mentre si attengono alle tue parole.

 

Un esempio potrebbe essere all’inizio della presentazione in cui puoi dire: “Potresti chiederti perché…” O “Quando ho iniziato a guardare questo argomento, mi sono chiesto …”. Le domande sono stimolanti. Non consentono al tuo pubblico di disperdersi mentre commenti qualcosa.

 

Assicurati di conoscere il tuo pubblico. Scopri quali sono le domande che è più probabile che vengano poste. Esprimi queste preoccupazioni e rispondi. È essenziale non dare per scontato che le persone sappiano tutto ciò di cui si sta parlando. Pertanto, è meglio mantenere la presentazione il più informativa possibile senza tralasciare il suo lato divertente.

 

Iniziare

 

Ottieni l’attenzione e l’interesse del tuo pubblico con diverse risorse linguistiche. Per questo, puoi seguire una linea o una guida per catturarli. Come puoi vedere, questo non è molto difficile da fare. Puoi iniziare formulando un problema ponendo a tutti una domanda o un aneddoto interessante.

  • Stabilisci degli obiettivi per la tua presentazione aziendale

Blucactus-4-Imposta-obiettivi-per-la-tua-presentazione-commercialeCrea uno schema che includa ciascuno dei punti da fare nella presentazione. Se non pianifichi cosa dire prima, molte cose possono andare storte.

 

Questo schema fungerà da supporto mentre crei le diapositive e lavori su altri elementi audiovisivi. Per iniziare con il tuo discorso o presentazione, puoi passare dal più semplice al più complesso. Inizia con l’introduzione, quindi i punti che speri siano memorabili per il tuo pubblico. Infine, è bene che tu abbia un’idea delle possibili domande che ti faranno. Puoi anche aggiungere sottopunti che svilupperai all’interno degli elementi principali. Un’introduzione e una conclusione ben fornite e memorabili sono ingredienti essenziali di una presentazione. Non trascurarli nel tuo schema.

 

  • Usa materiali di supporto

 

Questo punto può essere visto coinvolto in ciascuno dei suggerimenti precedenti. Tuttavia, è importante sottolinearlo in quanto è uno dei punti più critici.

 

Le tue presentazioni devono essere coerenti con te e con la personalità della tua azienda. Se il tuo marchio interpella ai giovani e si rivolge a loro attraverso una conferenza, puoi farla franca con un carattere più amichevole e un modello colorato. D’altra parte, se stai cercando qualcosa di più formale per mostrare analisi o idee, mantieni i colori neutri.

 

Affidati a immagini e grafica invece di testo e tabelle

 

Le immagini sono molto più facili da elaborare per le persone rispetto al testo. La frase “un’immagine vale più di mille parole” non è mai stato così accurata. Ecco perché, in quanto esperto di fronte al tuo pubblico e ai tuoi clienti, non puoi permetterti distrazioni inevitabili. Se una diapositiva contiene molte parole di dimensioni ridotte, ciò può distogliere l’attenzione dello spettatore.

 

Blucactus-Fate-affidamento-su-immagini-e-grafici-invece-di-testo-e-tabelleIl modo migliore per evitare che ciò accada è utilizzare le immagini. Più a lungo combini le informazioni con la grafica, meglio è. Questo è noto come infografica. Ricorda di non usare cose che distraggono troppo. Tanto meno prova a comprimere tutte le informazioni su una singola diapositiva. Quindi, usa quelli necessari ma senza esagerare.

 

 

  • Fai affermazioni sorprendenti, Presentazione aziendale

 

A volte il modo migliore per attirare l’attenzione sulle informazioni che stai presentando è fare affermazioni sorprendenti. Se vuoi attirare l’attenzione del tuo pubblico, devi dire i dettagli essenziali.

 

Per mantenere tutti concentrati sui tuoi discorsi, devi trovare le migliori informazioni per attirarli tutti. I punti di energia più bassi nella presentazione sono standard, ma ogni buon oratore sa come gestirli e usarli come elemento essenziale della presentazione.

 

Ci sono diversi modi per coinvolgere gli ascoltatori. Alcuni di loro sono:

 

  • Votazioni o piccoli sondaggi.
  • Fai loro una domanda.
  • Chiedi loro di condividere le loro reazioni con gli altri partecipanti.
  • Chiedi alle persone di alzarsi momentaneamente se sono d’accordo con una particolare affermazione.

 

Ogni discorso dovrebbe avere tre elementi essenziali: cosa vendere, a chi e come lo vendi. Queste idee dovrebbero essere chiaramente espresse nella presentazione. Inoltre, è fondamentale identificare ogni obiettivo e come raggiungerlo. In questo modo, invierai un messaggio chiaro a ciascuno dei tuoi spettatori.

 

  • La regola 10-20-30

Blucactus-7-La-regola-10-20-30

 

Dieci diapositive in totale

 

Blucactus-10-diapositive-in-totaleIn poche parole, la regola 10-20-30 di PowerPoint è una norma pratica che spiega che le presentazioni dovrebbero avere dieci diapositive. Il testo delle diapositive, oltre a una durata massima di 20 minuti, deve avere una dimensione minima del carattere di 30.

 

Guy Kawasaki è uno specialista riconosciuto in nuove tecnologie e marketing. Afferma che dieci diapositive sono tutto ciò che la mente può gestire. Pertanto, la tua presentazione dovrebbe segnare un massimo di 10 punti su dieci diapositive.

 

Presentazione di 20 minuti

 

Oltre all’ultimo punto, anche la presentazione deve durare al massimo 20 minuti. Quindi, anche se nella maggior parte dei casi avrai un’ora per fare la tua presentazione, devi tenere conto di altri fattori. Ad esempio, ricorda che dovrai organizzare il proiettore in circa quaranta minuti. Anche se la configurazione va bene, le persone saranno in ritardo e dovranno partire presto.

 

30 punti per la dimensione del testo minima

 

Blucactus-30-unti-per-la-dimensione-minima-del-testoQuesto esperto ha anche assicurato che la dimensione ideale sarebbe di 30 punti indipendentemente dal carattere. Se arriva il punto in cui hai bisogno di un carattere più piccolo per ospitare il tuo testo di supporto, probabilmente stai inserendo troppi dettagli in essi. Usa le diapositive come filo conduttore e non leggerle.

  • Preparati per alcune domande difficili, Presentazione aziendale

 

Blucactus-8-Prepararsi per alcune domande difficiliDi solito, ciò che viene dopo la presentazione è un giro di domande. In questo momento, devi essere più fiducioso e preparato che mai. Alcune domande possono essere impegnative. Possono distorcere la tua presentazione o sovvertire lo scopo principale di essa. Per questo motivo, prima di arrivare alla presentazione, devi conoscere il tuo pubblico. In questo modo, saprai cosa aspettarti dal giro di domande e quindi ti preparerai per loro.

 

Pensa a ciascuna delle possibili domande che potrebbero sorgere durante il tuo discorso. Non aver paura di affrontare le affermazioni e di modificarle con informazioni accurate e pertinenti per gli spettatori. Devi anche ricordare che trattare l’argomento è vitale e devi conoscerlo meglio di chiunque altro.

 

Usa cifre che ricordi, dati appropriati che potrebbero non essere all’interno della presentazione ma sono altrettanto importanti. È qui che dovresti mostrare ciascuna delle tue capacità di parlare e coglierle con le tue conoscenze sull’argomento.

 

Alcuni dei migliori altoparlanti utilizzano i loro materiali di supporto come un nuovo entusiasmante elemento. Usano o tralasciano dati rilevanti che non sono stati discussi in modo approfondito per la domanda in giro. Questo materiale pianificato può darti nuovi modi di lavorare e sapere chi sta ascoltando.

 

  • Tieni le tue domande pronte nel caso nessuno lo chieda

 

Blucactus-Avere-le-tue-domande-pronte-nel-caso-nessuno-chiede-a-nessunoProbabilmente non ci sono domande a riguardo dopo la presentazione. Tuttavia, ciò non significa che dovresti mettere da parte questa sessione. Indipendentemente dal fatto che la tua presentazione sia per una singola persona o un gruppo di futuri clienti, sarebbe d’aiuto se lasciassi il tempo per le domande. Se nessuno vuole condividere le proprie preoccupazioni in questo spazio, puoi pianificare alcune domande e come risolverle. Una frase come “Di solito mi chiedono cosa…” O “Forse si chiedono ancora questo…” Ti aiuterà molto a dare inizio a queste preoccupazioni premeditate.

 

Naturalmente, queste preoccupazioni sono nella stessa narrativa dell’intero messaggio della presentazione iniziale; mostra anche gli obiettivi pianificati e come raggiungerli. Anche se ci sono alcune domande da parte del pubblico, è bene salvare la tua per ultima. Questo, in alcuni casi, è l’ideale per chiudere la presentazione.

 

Anche se non è necessario, l’uso delle diapositive per le domande già pensate può aiutarti e fungere da supporto. Le domande sono uno dei momenti più temuti per i relatori. È qui che devi mostrare la tua sicurezza e la tua padronanza della materia. Ricorda che sei l’esperto sull’argomento di questa presentazione. Se esiti o cambi la tua narrativa durante le domande, ciò sminuisce la tua presentazione. Sii onesto, esprimi quello che pensi e mostra la tua esperienza.

 

  • Chiudi alla grande, Presentazione aziendale

 

La chiusura della presentazione dovrebbe essere la stessa o addirittura migliore dell’inizio. Le persone hanno la memoria corta e potrebbero dimenticare tutto ciò che hai detto. Tuttavia, una conclusione ragionevole risalterà come un aspetto che consentirà alle tue parole di stabilirsi nel pubblico. Questa chiusura è preferibilmente utilizzata dopo la sessione di domande e risposte. Alcuni usano le diapositive per lasciare una nota mentale sullo spettatore e sull’ascoltatore. Questo non è necessario, ma un elemento visivo attraente può essere ben accolto.

 

Termina con una storia potente e pertinente o un conteggio di figure importanti per l’argomento. Alcuni preferiscono terminare con una frase che racchiude tutto ciò che è stato discusso durante la presentazione. Questo, a sua volta, consente loro anche di riassumere tutto ciò che è stato discusso. L’importante qui è ricordare loro ciascuno degli obiettivi e dei punti essenziali della presentazione.

 

Assicurati che il finale sia pieno di entusiasmo e dimostri che le tue idee possono avere successo. Ciò assicurerà che i tuoi ascoltatori si fidino di te. E quindi, sentiti soddisfatto e incoraggiato.

 

Dettagli extra da tenere in considerazione

Blucactus-Extra-Dettagli-da-tenere-in-conto-1

  • Viviamo in un’era in cui il pubblico ha una bassa capacità di attenzione. Inizia la tua presentazione aziendale con entusiasmo per dare il tono al resto.
  • Potresti iniziare con una statistica che stupisca il tuo pubblico per sedersi e prendere appunti o con una citazione che lo fa ascoltare all’istante.
  • Non dimenticare di rassicurarli quando fai domande. Una frase come “So che ti stai chiedendo…”, “Questo fatto può sembrare scioccante, ma la ricerca lo supporta perché …”, tra gli altri. Questo creerà fiducia con il pubblico
  • Puoi anche iniziare con un’immagine emozionante. Un video coinvolgente o una storia personale commovente. Ricorda, le prime impressioni sono tutto.

Interagisci e sorridi, Presentazione aziendale

 

FashionTrends-Blucactus-Extra-Dettagli-da-tenere-in-conto-1Al pubblico non piace una persona che parla come una macchina senza fermarsi. Si prega di personalizzare la presentazione e anche d’intrattenerli. Quindi, anche se non tutte le presentazioni aziendali possono consentire divertimento e risate, di tanto in tanto puoi aggiungere qualche tipo di elemento carismatico. Inoltre, assicurati di guardare negli occhi i membri del tuo pubblico, in modo che sentano che stai prestando attenzione a loro individualmente.

 

Il contatto visivo può rassicurare il tuo pubblico sul fatto che apprezzi il loro tempo e sei grato per la loro presenza. Questo può anche portare a casa il messaggio che ti fidi del tuo discorso. La fiducia è la cosa più importante. Assicurati di dimostrare che ti senti a tuo agio nel parlare di questo argomento. Il pubblico può essere molto scortese. Non esserne tormentato.

 

Non dimenticare di sorridere ai membri del pubblico quando li guardi negli occhi. Se sei nervoso, individua cinque o sei facce amiche tra la folla e resta con loro.

 

Aggiungi un po’ di umorismo per gli affari.

 

Blucactus-Aggiungi-un-po-di-umorismo-per-affariNon c’è niente di più rilassante durante le lunghe presentazioni di un oratore che può farti ridere. Se continui a comunicare con tono severo, sembrerà che non smetti di parlare. Questo può essere noioso per tutti gli ascoltatori. Uno stile amichevole e colloquiale e battute leggere possono assicurarti di mantenere l’attenzione del tuo pubblico.

 

Ma ricorda, questa è una presentazione aziendale. Per favore, non esagerare con la commedia, o il tuo pubblico non prenderà te o la tua presentazione sul serio. Ti consigliamo di usare l’umorismo solo se sei adatto per natura. In caso contrario, non forzarlo.

 

Modelli PowerPoint gratuiti, Presentazione aziendale

 

Blucactus-Free-Powerpoint-ModelliUn modello PowerPoint è una pre-progettazione di una o più diapositive per visualizzare il contenuto in base a linee guida stabilite in merito a font, colori, risorse grafiche e altri elementi.

 

Uno dei vantaggi dei modelli di PowerPoint è il risparmio di tempo. Ciò significa che risparmierai almeno il 70% del tempo di progettazione e layout dei tuoi testi. Non possiamo passare ore a fare presentazioni in un mondo in cui il tempo è denaro.

 

Un altro vantaggio è la flessibilità che offrono. Alcuni di loro hanno una base pre-progettata, ma puoi personalizzarla al 100%. Ciò significa che puoi modificare la tipografia o i caratteri delle lettere, i colori, la distribuzione degli elementi, ecc. Tuttavia, puoi anche scegliere di utilizzare la stessa tipografia di quella modificabile, proprio come ciascuno dei suoi disegni. Questo sarà un punto in più poiché ti renderà la vita molto più facile.

 

La cosa migliore dei modelli di PowerPoint è che offrono una finitura professionale. Questo perché di solito sono creati da professionisti dediti alla progettazione grafica. Pertanto, questo ti aiuterà ad aumentare significativamente l’immagine professionale del tuo lavoro PowerPoint.

 

Uno degli aspetti migliori che questi modelli ti offrono è l’accessibilità economica nel mercato. Non importa cosa vuoi fare. Troverai diversi prezzi sul mercato e accederai a risorse eccellenti con pochi clic. Alcuni dei modelli sono gratuiti. Altri, invece, sono pagati. Ma non aver paura di chiedere e continuare a cercare.

 

Blucactus-Free-Powerpoint-ModelliBluCactus sviluppa i migliori modelli PowerPoint per il tuo settore aziendale e industriale. Inoltre, se necessario, possiamo crearne uno apposta per te. Le presentazioni modificabili della nostra agenzia di marketing digitale ti semplificheranno la vita e ti faranno risparmiare molte ore di lavoro.

 

BluCactus, il tuo alleato nel marketing digitale

 

L’agenzia di marketing internazionale BluCactus serve clienti in tutto il mondo. La nostra specialità? La creazione di web design e posizionamento SEO nelle ricerche online. Inoltre, il nostro gruppo di esperti è dedicato ad aiutare aziende e marchi ad avere successo in uno dei settori più competitivi del mercato, il mondo digitale.

 

Blucactus-Ken SchrenkBluCactus ti accompagnerà in ogni passo del tuo brand. Questo va dalla creazione del marchio della tua attività alla realizzazione di contenuti. Il nostro obiettivo è supportarti nello sviluppo del tuo sito Web o nell’amministrazione dei tuoi account sui social media.

 

Questa agenzia di marketing online a Londra cerca di rafforzare la tua immagine di marchio e portarla al livello successivo. Non aspettare oltre per avere l’aiuto dei migliori specialisti in marketing digitale e contattaci attraverso i nostri social media o sito web.

Se vuoi stare al passo con il mondo del marketing digitale, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter mensile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.