Come evitare i campi minati dell’email marketing nel 2023?

Blucactus Italia - Come evitare i campi minati dell'email marketing nel 2023?

Come evitare i campi minati dell’email marketing nel 2023. I marketer sono spesso colpevoli di aver commesso uno o più “peccati” di email marketing che possono portare a una riduzione del tasso di conversione. Man mano che il tuo tasso di conversione diminuisce, i vantaggi del marketing via e-mail scompaiono. La buona notizia è che puoi evitare ogni errore commesso da un marketer . Continua a leggere per gli errori comuni di email marketing nel 2023 e come evitarli.

 

L’invio di troppe e-mail è l’errore numero 1

 

Blucactus Italia - Come evitare i campi minati dell'email marketing - EmailL’errore più comune commesso dagli e-mail marketer è l’invio di troppe e-mail. Fare questo è un modo sicuro per uccidere i tuoi tassi di apertura e perdere clienti, quindi tienilo a mente quando pianifichi le tue campagne di email marketing.

 

Per la maggior parte delle aziende, l’invio di due e-mail a settimana è eccessivo. Evita gli errori di email marketing.

 

Ciò significa che dovresti inviarne solo uno al massimo se la tua mailing list ha scelto di ricevere contenuti di marketing da te. Qualunque cosa in più si tradurrà probabilmente in un alto tasso di annullamento dell’iscrizione e dovresti evitarlo.

 

È altrettanto importante fare del proprio meglio per assicurarsi che le e-mail arrivino alle caselle di posta dei clienti. Ciò significa evitare i filtri antispam e guardare attentamente le righe dell’oggetto prima di inviarle (ne parleremo più avanti) per vedere se sono efficaci o se esiste la possibilità di essere contrassegnati come spam. Questo può accadere rapidamente, quindi tieni d’occhio i tuoi tassi di apertura nel tempo e cerca eventuali tendenze che indicano problemi con la consegna corretta dei messaggi senza andare direttamente nella cartella della posta indesiderata.

 

Evita di inviare contenuti irrilevanti

 

Blucactus Italia - Come evitare i campi minati dell'email marketing - EmailCome evitare i campi minati dell’email marketing? L’invio di contenuti irrilevanti alla tua lista è un modo rapido per aumentare il tasso di annullamento dell’iscrizione. Questa è una brutta cosa.

 

Puoi evitare questo errore inviando solo contenuti pertinenti alla tua lista. Ciò significa che sanno quanto spesso invierai loro un’e-mail (non troppo frequentemente) e che non ci sono sorprese, come messaggi non importanti, che compaiono nelle loro caselle di posta.

 

Le persone si prendono il tempo per leggere messaggi irrilevanti? Ripensa alla tua esperienza quando sfogli la tua casella di posta e conoscerai la risposta.

 

Come fai a sapere se il messaggio che intendi inviare è pertinente? I messaggi irrilevanti in genere contengono contenuti che non si applicano al cliente in base al suo profilo. Potrebbe anche trattarsi di un argomento che non ha nulla a che fare con ciò per cui si sono iscritti.

 

Fai attenzione alle righe dell’oggetto

 

Blucactus-Be-Careful-with-Subject-LinesCome evitare i campi minati dell’email marketing?; La riga dell’oggetto di un’e-mail può determinare se un messaggio viene aperto e quanto spesso vengono cliccati i collegamenti. Ecco perché i professionisti del marketing devono prestare molta attenzione quando scrivono e-mail in modo che le facciano bene ogni volta.

 

Evita di usare un linguaggio fuorviante come “libero”. Questo porta le persone a pensare che ci sia qualcosa di sbagliato nel messaggio solo se non c’è niente di gratuito all’interno o se la cosa che stai affermando di essere gratuita ha un basso valore percepito. A nessuno piace la spazzatura, anche quella digitale. Inoltre, evita di promettere troppo. Invece, attenersi alle specifiche che hanno maggiori probabilità di attirare l’attenzione.

 

Una strategia di email marketing dovrebbe essere in linea con gli obiettivi della tua azienda 

 

Blucactus-An-Email-Marketing-Strategy-Should-Align-with-Your-CompanysCome evitare i campi minati dell’email marketing? Per la massima possibilità di successo, la tua strategia di email marketing deve essere in linea con gli obiettivi e gli obiettivi della tua azienda. È molto probabile che una strategia con traguardi e obiettivi abbia successo perché significa che hai analizzato a fondo le tue esigenze aziendali, inclusa la conoscenza di come l’email marketing può aiutarti a soddisfare tali esigenze.

 

L’elenco dei clienti sulla tua piattaforma di email marketing è in linea con i dati demografici dei tuoi clienti ? In caso contrario, questo potrebbe diventare un problema quando si tenta di convertire gli abbonati in lead o vendite. Assicurati di sapere cosa stai facendo prima di scegliere un ISP per inviare messaggi nel tempo in modo che nulla cada nelle fessure.

 

Questo aiuta anche se ci sono problemi lungo il percorso dopo la registrazione a diversi servizi poiché capirai già a che punto sono le cose in termini di chi dovrebbe ricevere email da te in ogni momento in base alle informazioni del loro profilo memorizzate nel tuo CRM o con un servizio di mailing come Mailerlite o Constant Contact.

 

Non sottovalutare la necessità di un chiaro invito all’azione 

 

Blucactus Italia - EmailCome evitare i campi minati dell’email marketing? Includi un chiaro invito all’azione (CTA) affinché i lettori facciano clic sui collegamenti all’interno dell’e-mail, ad esempio “Fai clic qui per ulteriori informazioni” o “Ricevi la nostra newsletter”.

 

Un invito all’azione è una parte importante di qualsiasi e-mail poiché aiuta ad aumentare le percentuali di clic, portando a un maggiore coinvolgimento e conversioni se fatto bene.

 

La parte difficile è evitare che il tuo invito all’azione offuschi troppo il messaggio o suoni come un linguaggio di vendita di spam che gli utenti tendono a bloccare nel tempo, grazie alle esperienze passate con e-mail simili di aziende che cercano di vendere cose a tutti i costi.

 

È anche una buona idea non includere inviti all’azione nelle righe dell’oggetto. I destinatari tendono ad associare tale strategia alla posta indesiderata.

 

Non utilizzare un modello di email non testato

 

Blucactus Italia - EmailUsare un modello di email con il tuo raggio d’azione non è la cosa peggiore del mondo. Assicurati solo che altre aziende e venditori lo abbiano già testato prima di usarlo tu stesso. I modelli efficaci sono una tattica di email marketing preferita rispetto a quella che hai inventato da solo. Questo non solo aiuta a eliminare gli errori di battitura e di formattazione, ma migliora le probabilità di un buon tasso di risposta.

 

Questo è particolarmente importante quando si inviano e-mail in massa perché, altrimenti, non avrai modo di sapere se ci sono problemi fino a quando gli utenti non inizieranno a lamentarsi di ricevere messaggi che non sono formattati correttamente o che non possono leggere a causa di una cattiva scelta dei caratteri tutto – e poi tutto il tuo duro lavoro va in malora.

 

Considerazioni finali per evitare errori di email marketing

 

Blucactus Italia - Ken Schreck e Linn LarssonCi sono molti errori da evitare quando si tratta di email marketing. Ne abbiamo colpiti solo alcuni in questo articolo. La linea di fondo è che se riesci a evitare le tattiche di spam tenendo a mente gli obiettivi della tua azienda, avrai maggiori possibilità di sfruttare appieno questo tipo di sensibilizzazione di comprovata efficacia.

 

Non abbiamo fornito molte statistiche, ma eccone una da ricordare. Nel 2023, l’email marketing ha restituito € 42 per ogni € 1 speso . Questo è un ROI del 4.200%. Non c’è niente di meglio di così. Inoltre, 4 marketer su 5 intervistati hanno affermato che preferirebbero rinunciare ai social media piuttosto che all’email marketing. L’email marketing è il chiaro vincitore. Ora tutto ciò che devi fare è assicurarti di farlo bene.

 

Contattateci subito attraverso i nostri social media o il nostro sito web! Se volete rimanere aggiornati sul mondo del marketing digitale, potete anche iscrivervi alla nostra newsletter mensile.

Biografia dell’autore per questo guest post:

 

Blucactus Italia - Brian-SkewesBrian Skewes è un tecnologo in decostruzione.

 

In oltre due decenni di lavoro autonomo, ha accumulato un patrimonio di lezioni involontarie del mondo reale relative alla costruzione, alla gestione e alla conservazione di una piccola azienda.

Clicca qui e ricevi una consulenza gratuita su ciò che stai cercando.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *