PowerPoint 101: imparare i migliori trucchi per applicare la regola 7×7

Blucactus Italia - PowerPoint 101: imparare i migliori trucchi per applicare la regola 7×7

PowerPoint 101: imparare i migliori trucchi per applicare la regola 7×7. Siete alle prime armi con PowerPoint? Ci sono molti modi per imparare a creare presentazioni PPT. Potete chiedere l’aiuto di professionisti per creare una presentazione di successo. Inoltre, potete usare diverse regole, come la regola del 7×7.

 

Che cos’è la regola 7×7?

 

Blucactus Italia - riunione di lavoro - regola 7×7È necessario applicare correttamente la regola 7×7 a ogni diapositiva. Questa regola ci dice che non si devono usare più di sette righe o punti elenco su ogni diapositiva o sette o meno parole per riga.

 

Vi sembra facile? Se esiste una regola di questo tipo, deve servire a qualcosa. Il fatto è che ha uno scopo ovvio, ovvero quello di migliorare le presentazioni di PowerPoint.

 

La verità è che molte persone commettono molti errori quando progettano una diapositiva. Uno dei più comuni è quello di ingombrare una singola diapositiva con molte informazioni.

 

Come inserire la regola 7×7 in una diapositiva?

 

Blucactus Italia - riunione - regola 7×7La pratica migliore per iniziare a mettere in pratica la regola 7×7 di PowerPoint è utilizzare ogni diapositiva per un argomento specifico e utilizzare un numero minimo di parole per sviluppare ogni punto.

 

Se non avete molta esperienza con PowerPoint, potreste pensare che tralasciare le informazioni sia uno svantaggio significativo per la vostra azienda.

 

Invece no, che ci crediate o no, includere molte informazioni rende più difficile mantenere l’attenzione del pubblico.

 

Pertanto, questa regola servirà come metodo per rendere le informazioni aggiunte alle vostre diapositive il più accurate possibile.

 

Quando usare la regola 7×7?

 

Blucactus Italia - persone che usano il laptop - regola 7×7Non c’è dubbio che la regola 7×7 funzioni molto bene, ma funziona ancora meglio quando si modifica la quantità di informazioni invece di voler riempire sette righe e sette parole a tutti i costi.

 

Inoltre, esiste un metodo molto efficace che spiegheremo di seguito. Idealmente, dovreste scrivere tutte le informazioni che volete fornire attraverso la vostra presentazione.

 

Quindi, suddividete ciascuno di questi punti e iniziate a scegliere un messaggio chiave per ogni diapositiva. In questo modo, vi renderete conto di quanto sia facile modificare molte informazioni per rispettare il formato 7×7.

 

Per mettere in pratica questa regola, ricordate che 7×7 è la quantità massima di contenuti che potete includere in una diapositiva. Non è un obiettivo, ma una regola da rispettare per ottenere una presentazione PPT di qualità. Dovete tenerne conto senza perdere il suo valore.

 

Trucchi per un uso ragionevole della regola 7×7

 

Blucactus Italia - PresentazioniOra che avete un’idea di cosa sia la regola 7×7 di una presentazione PowerPoint, è giunto il momento di fornirvi alcuni trucchi per realizzare un design più efficace sulle vostre diapositive:

 

Tenete conto degli elementi essenziali della vostra presentazione

 

Il primo fattore della regola 7×7 limita il numero di righe di testo a un massimo di sette. In effetti, queste sette righe non includono il titolo e devono concentrarsi solo sugli elementi essenziali della presentazione. È il modo migliore per dare al pubblico un’anteprima delle informazioni che otterrà.

 

Non è necessario utilizzare frasi complete

 

Blucactus Italia - uomo che spiega

Ciascuna delle sette righe non deve contenere più di sette parole. L’uso di frasi complete non è necessario, poiché i connettivi, i pronomi e le preposizioni possono essere ridotti al minimo.

 

Il pubblico è il fulcro della presentazione

 

La regola 7×7 consente di catturare l’attenzione del pubblico. Quando utilizzate le vostre presentazioni per replicare i vostri contenuti, il pubblico lo nota e probabilmente supporrà ciò che presenterà prima di dirlo. In questo modo, il pubblico perderà interesse e non sarà incentivato ad ascoltarvi. Pertanto, analizzate le informazioni e riassumete i concetti vitali per una presentazione migliore.

 

Generate una percezione positiva della vostra presentazione

 

Blucactus Italia - Donna che spegaUn oratore che ripete parola per parola ciò che appare in una presentazione scoraggia rapidamente il pubblico, che non si sente coinvolto e ritiene di perdere tempo.

 

Se invece utilizzate la regola del 7×7, il pubblico avrà una prospettiva più trasparente e ottimistica della vostra presentazione.

 

Inoltre, sarà più facile per l’uditorio trattenere le informazioni fornite. Inoltre, se parlate in modo attivo, il pubblico ricorderà ciò che dite e prenderà nota dei punti che ritiene più importanti.

 

Che ne dite della regola 7×7 per le presentazioni in PowerPoint?

 

Per sfruttare al meglio la regola del 7×7 in PowerPoint, è essenziale considerare anche i limiti del testo.

 

Blucactus Italia - Ken Schreck e Linn LarssonQuando si include molto testo nelle diapositive, si deve usare un carattere minuscolo, che rende difficile per il pubblico leggere comodamente. Si tratta quindi di un trucco da mettere in pratica, proprio come gli altri menzionati.

 

Avete bisogno di presentazioni PowerPoint per la vostra strategia di marketing? Noi di BluCactus abbiamo quello che fa per voi. I nostri esperti di design e creazione di contenuti sono pronti a creare presentazioni PPT di qualità che si adattino ai vostri obiettivi e al vostro modello di business.

 

L’aiuto di un esperto è sempre fondamentale affinché le vostre slide contengano informazioni accurate e possiate raggiungere il vostro pubblico di riferimento. Potete contattarci subito. Avremo un servizio personalizzato per voi.

 

Siamo esperti di marketing digitale! Iscriviti subito alla nostra newsletter mensile per rimanere aggiornato sulle migliori strategie.

 

Contattaci subito e ricevi una consulenza gratuita, vieni a conoscere i nostri servizi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *