Qual è la strategia di marketing di Burberry?

Blucactus - Qual è la strategia di marketing di Burberry?

Qual è la strategia di marketing di Burberry? Burberry è un marchio di lusso britannico. Si dedica alla produzione di abbigliamento e altri accessori per dare il suo contributo al buon abbigliamento.

 

Il suo successo, oltre che dalla professionalità, è segnato anche dalle strategie di marketing di Burberry che citeremo in questo post di Blucactus Italia. Come altri marchi di moda, Burberry ha una strategia di marketing digitale per la creazione dei suoi contenuti.

 

Il marchio è consapevole che in un’epoca di sovrainformazione è necessario trovare un modo per differenziarsi. Soprattutto rispetto ai contenuti offerti da altre aziende. E per questo, si è dato al content marketing ottenendo un grande successo.

 

Che tipo di marketing utilizza Burberry?

 

Blucactus - Donna con cappotto - BurberryIl fatto che sia un famoso marchio di lusso non significa che il team creativo di Burberry se ne stia con le mani in mano. Aspettando che il successo continui ad arrivare da solo.

 

Parlando di originalità, vale la pena notare che il marchio Burberry è all’avanguardia. E questo è uno dei motivi per cui è riuscito a distinguersi dagli altri marchi in modo rilevante.

 

Questa azienda di moda è guidata da strategie di marketing molto specifiche, incentrate soprattutto sulla creazione di contenuti.

 

Ma per molti è strano che questo importante marchio britannico stia puntando in modo significativo sullacreazione di contenuti online.

 

Blucactus - donna che indossa un abito color pelliccia - BurberryIl content marketing, infatti, è stato il più importante per questo marchio. Ma c’è una ragione molto ovvia.

 

Burberry ha compreso il peso che i canali di comunicazione e il formato online hanno nel rafforzare la reputazione dei marchi.

 

Per questo motivo, dal 2016 si è concentrata molto di più sul content marketing, anche se già anni fa lo utilizzava.

 

E questo l’ha fatta entrare nella top 20 dei marchi di lusso più importanti a livello mondiale.

 

Esempi di marketing di Burberry

 

In questa occasione, passeremo in rassegna le migliori campagne di marketing del marchio Burberry. In modo che possiate sapere come applicano le loro strategie di content marketing. Il che ha contribuito a far sì che questa azienda di origine inglese offrisse ai suoi clienti contenuti di successo:

 

 L’arte della trincea

 

Blucactus - rossetto rosso - BurberryAttraverso questa campagna, l’obiettivo del marchio era quello di generare una comunità. Per questo motivo sono passati dai loro modelli classici a persone reali per promuovere in modo diverso il loro trench.

 

Vale la pena notare che questa è stata una delle campagne più importanti del marchio. Ed è stata perfetta per il lancio di Burberry sulla piattaforma Facebook nel 2009.

 

Inoltre, per accompagnare la prima su Facebook, sono stati lanciati il sito web “Art of the Trench” e un hashtag. Che hanno aggiunto milioni di utenti e li hanno trasformati in veri e propri ambasciatori del marchio.

 

Questa campagna è molto importante per il marchio perché ha aperto le porte al suo processo di digitalizzazione. Essendo poi la prima azienda di moda al 100% digitale, è un punto di riferimento quando si parla di content marketing.

 

Baci di Burberry

 

Blucactus - donna con borsa rossaQuesta campagna è stata lanciata nel 2013 con l’idea di attirare i consumatori “millennial”.

 

Per questo, è stata promossa una nuova linea di prodotti di bellezza attraverso una campagna caratterizzata dall’innovazione.

 

Allo stesso modo, il marchio si è alleato con Google per utilizzare la sua tecnologia di cattura delle immagini e consentire agli utenti di rilevare i propri baci.

 

Così da poterli inviare a chiunque nel mondo, ma con un tocco di novità. Sebbene questo dettaglio fosse molto semplice, allo stesso tempo era molto divertente per gli utenti.

 

E soprattutto era la campagna giusta per avvicinarsi ai consumatori millennial. Che ogni giorno prova sempre più interesse per i marchi del settore moda.

 

Burberry Acoustic

 

Blucactus - Burberry AcousticIl content marketing senza creatività e autenticità non sarebbe vero content marketing.

 

Per questo motivo, per reinventarsi Burberry ha utilizzato la musica come strategia di marca e per mostrare le sue collezioni. È iniziato nel 2014 con la campagna Burberry acoustic.

 

Questo spazio era disponibile all’interno del sito web del marchio. E importanti artisti britannici hanno raggiunto un alto livello di visibilità.

 

Non solo per questa azione ma anche per altre che hanno fatto attraverso i social media. Sul loro canale YouTube e sulle loro sfilate, che hanno anche ospitato la musica di questi grandi artisti.

 

Blucactus - eventi di moda - Questa tattica si svolge in fasi molto semplici che consistono nel far ascoltare a Burberry le canzoni di questi artisti di origine britannica.

 

Che fungono da rappresentanti di questo marchio tradizionale inglese. E allo stesso tempo si concentra sulla storia e sulla musica dei cantautori.

 

I cantautori e i cantanti appaiono in questi video acustici indossando abiti del marchio. In questo modo, il marchio utilizza anche il content marketing per rafforzare i propri valori.

 

Il suo successo si riflette nel fatto che è stato il primo marchio di moda ad avere un proprio canale Apple Music.

 

Pinterest

 

Dal 2016 a oggi, Burberry ha voluto offrire ai suoi utenti un’esperienza personalizzata attraverso Pinterest. E anche in questo caso è il primo marchio di lusso a farlo.

 

Blucactus - pinterest di BurberryOgni utente che arriva alla landing page di Carlashes del marchio riceve tre domande e risposte sulle sue abitudini di trucco.

 

E insieme alle iniziali dell’utente, vengono utilizzate per generare una bacheca Pinterest. Il tutto in modo automatico e personalizzato.

 

Questa alleanza tra Burberry e Pinterest fa parte di una campagna per il lancio di una linea di mascara. L’obiettivo, oltre a fornire un’esperienza personalizzata, era quello di promuovere l’acquisto.

 

Ogni bacheca, infatti, conteneva un link diretto al negozio online di Sephora, dove gli utenti potevano acquistare i prodotti proposti da Burberry. Dove gli utenti potevano acquistare i prodotti proposti dal marchio.

 

Vi è piaciuto questo post?

 

Attraverso le campagne che abbiamo citato, il marchio di lusso Burberry è stato un pioniere del content marketing. Soprattutto, è stato in grado di applicare le strategie appropriate per soddisfare le esigenze attuali dei consumatori.

 

Blucactus - Ken Schreck e Linn LarssonE questo fa capire solo una cosa. Senza un marketing capace, questa casa di moda non avrebbe l’attenzione che è riuscita a catturare fino a oggi.

 

A prescindere dal livello dei marchi, tutti possono utilizzare il marketing per valorizzare i propri punti di forza e migliorare le proprie debolezze.

 

Noi di BluCactus possiamo aiutare la vostra azienda a ottenere la visibilità che desiderate.

 

E ad ottenere un maggior numero di potenziali clienti grazie a una strategia di marketing personalizzata in base alle esigenze della vostra attività.

Contattateci! Saremo lieti di assistervi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.