Scopri le ultime notizie sugli algoritmi di Google

Blucactus Italia - Scopri le ultime notizie sugli algoritmi di Google

Scopri le ultime notizie sugli algoritmi di Google. Google è il più grande motore di ricerca di Italia e il mondo e per arrivare in cima ha dovuto apportare molti cambiamenti. Non solo, ma ha subito molti aggiustamenti fin dalla sua nascita. Sia per quanto riguarda il design, sia per quanto riguarda la funzionalità e i più recenti aggiornamenti dell’algoritmo sono solo alcuni di questi cambiamenti. L’obiettivo di questi cambiamenti era quello di migliorare l’esperienza degli utenti. Oggi, tutti i suoi algoritmi sono pronti a elaborare le più recenti forme di utilizzo e gli attuali tipi di ricerca.

 

Gli aggiornamenti degli algoritmi esistono dal 2000 e ogni singolo aggiornamento è stato rilevante per il successo dell’azienda. Un fatto divertente è che Google ha dato loro nomi divertenti per distinguerli l’uno dall’altro. Tuttavia, molti di questi cambiamenti sono inaspettati dagli utenti, poiché l’azienda non li annuncia in anticipo. Inoltre, non spiega come influiranno sulle diverse aziende attraverso la loro SEO.

 

Ecco perché oggi scoprirete le ultime modifiche agli algoritmi di Google. Qui vedrete cosa significa per le diverse aziende e come influirà sulla loro strategia SEO. Inoltre, troverete anche alcuni punti da tenere in considerazione per le future tattiche di marketing. Tutto questo mentre lavorate con questo algoritmo.

 

Cosa sono i cambiamenti dell’algoritmo di Google?

 

Blucactus Italia - Laptop - algoritmi di GoogleA questo punto ci addentreremo un po’ di più e poi daremo spazio ad altre specifiche.

 

Un algoritmo è un processo logico che un sistema “passo dopo passo” utilizza per risolvere un problema o una preoccupazione.

 

Per Google, uno di questi problemi è trovare i risultati rilevanti per un utente nella stessa ricerca. Notizie sugli algoritmi di Google.

 

Pertanto, l’algoritmo cerca di risolvere questo problema. Pertanto, trova, classifica e invia i risultati di una ricerca.

 

Qual è stata la prima modifica dell’algoritmo? ; algoritmi di Google

 

BluCactus Italia - app - algoritmi di GoogleCome abbiamo già detto, l’azienda tecnologica ha apportato diverse modifiche al suo algoritmo sin dalla sua nascita. Molti conoscitori assicurano che il primo aggiornamento dell’algoritmo è avvenuto con l’algoritmo Panda nel 2000, in realtà la prima volta che un algoritmo è stato aggiornato è stato nel 2004 e si chiamava Brandy.

 

All’epoca, l’obiettivo centrale di Brandy era l’analisi e la classificazione dei testi di ancoraggio, nota anche come Latent Semantic Indexing o LSI.

 

In questo modo si poteva facilmente analizzare il contenuto di una pagina web con altre per scoprire se esistevano gli stessi termini di ricerca e creare una certa relazione tra loro.

 

Quali sono i vantaggi delle modifiche all’algoritmo?

 

BluCactus Italia - Portatile - algoritmi di GoogleI vantaggi dell’aggiornamento degli algoritmi sono molteplici, ma il principale è il miglioramento dell’esperienza dell’utente durante la ricerca.

 

Ogni giorno, il modo di cercare, condividere contenuti, posizionarsi e connettersi con le pagine è diverso. Se la vostra pagina non soddisfa gli elementi di base degli algoritmi, potrebbe ricevere una penalizzazione e non mostrare i vostri risultati nei motori di ricerca. Alcuni motivi per cui le ricerche vengono penalizzate sono il plagio e la mancata attuazione di una strategia SEO di qualità.

 

Uno dei maggiori cambiamenti riscontrati dai creatori di contenuti è il fatto che Google favorisce i materiali scritti brevi con link ad alto PageRank. Oggi, se volete distinguervi e battere l’algoritmo di Google, dovete avere contenuti lunghi e dettagliati.

 

Ultimo aggiornamento dell’algoritmo: Core Update giugno e luglio 2023

 

Blucactus Italia - CellulareL’ultimo aggiornamento dell’azienda tecnologica è stato un miglioramento annunciato all’inizio del 2023. Lo hanno fatto dopo averlo implementato e distribuito.

 

Poi, hanno confermato che nel mese successivo ci sarebbe stato un altro aggiornamento dell’algoritmo. Tutto questo perché non sono riusciti ad apportare tutte le modifiche necessarie. Novità sugli algoritmi di Google.

 

A poche settimane dalla disponibilità del nuovo aggiornamento di giugno, molti utenti affermano di aver riscontrato lievi cambiamenti in termini di risultati di ricerca e di visibilità giornaliera sui loro dispositivi mobili.

 

L’aggiornamento è stato programmato per luglio, subito dopo che le modifiche di giugno saranno entrate in vigore e gli utenti si saranno abituati.

 

Blucactus Italia - CellulareSe avete un’azienda, una startup o un qualche tipo di sito web, nei prossimi mesi probabilmente assisterete a un cambiamento nelle metriche e nelle analisi del vostro sito online. Tuttavia, questo non è preoccupante, poiché i cambiamenti indicati riguardano:

 

  • Giugno 2023: in questo caso, abbiamo avuto un aggiornamento del kernel, di cui abbiamo avuto solo la prima parte.
  • Luglio 2023: Entro questo mese sarà pronta la seconda parte dell’aggiornamento dello stesso nucleo o del motore di ricerca. Questi cambiamenti sono classici, ma non avranno un grande impatto in termini di aspetti visivi, piuttosto se nelle metriche di ogni pagina.

 

Un ritardo nell’adeguamento dei motori di ricerca; algoritmi di Google

 

BluCactus Italia - PortatileMolti webmaster ed esperti SEO hanno dichiarato che, una volta implementate queste modifiche, l’aggiornamento ha richiesto molto più tempo del previsto per effettuare una sorta di aggiustamento nei motori di ricerca. Alcuni hanno riferito di crash completi dei siti web, ritardi nell’implementazione delle modifiche e nella comparsa dei risultati. Notizie sugli algoritmi di Google.

 

Al momento, non bisogna preoccuparsi di queste modifiche dell’algoritmo e degli aggiustamenti apportati frequentemente da Google. Ricordate che l’azienda cerca solo di creare una buona esperienza web per ciascuno dei suoi utenti e visitatori. Si prevede che questo aggiornamento avrà come obiettivo principale l’eliminazione dei contenuti di scarso valore, che non soddisfano gli standard di qualità e che non hanno molte ricerche.

 

Per questo motivo, se volete essere un passo avanti rispetto all’algoritmo e a quelli che sono i vostri concorrenti, non dovete far altro che continuare a creare contenuti di qualità, pertinenti, sufficientemente attraenti e ben lavorati per tutti coloro che rientrano nel vostro target.

 

BluCactus, il vostro alleato nel marketing digitale

 

Blucactus Italia - Ken SchreckL’agenzia di marketing internazionale BluCactus serve clienti in tutto il mondo. La nostra specialità? La creazione di web design e il posizionamento SEO nelle ricerche online. Il nostro gruppo di esperti si occupa di aiutare le aziende e i marchi ad avere successo in uno dei settori più competitivi del mercato, il mondo digitale.

 

BluCactus vi accompagna in ogni passo che il vostro marchio compie. Dalla creazione del branding della vostra azienda alla creazione di contenuti. Il nostro obiettivo è quello di supportarvi nella creazione del vostro sito web o nella gestione dei vostri account sui social media.

 

Questa agenzia di marketing online, con sede a Milano, cerca di rafforzare la vostra immagine come marchio e di portarla a un livello superiore. Non aspettate oltre per avere l’aiuto dei migliori specialisti del marketing digitale. Contattateci subito attraverso i nostri social media o il nostro sito web! Se volete rimanere aggiornati sul mondo del marketing digitale, potete anche iscrivervi alla nostra newsletter mensile.

 

Se volete rimanere aggiornati sul mondo del marketing digitale, potete anche iscrivervi alla nostra newsletter mensile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *