Strategia di marketing sui social media per le fashion blogger

Blucactus Italia - Strategia di marketing sui social media per le fashion blogger

Strategia di marketing sui social media per le fashion blogger. Molte aziende si dedicano al social media marketing per aumentare la consapevolezza e l’esposizione del marchio. Si rendono conto di dover fare qualcosa per i social media, ma non capiscono cosa fare. Alcune aziende si limitano a offrire l’accesso agli account social dell’organizzazione ad alcuni dipendenti appena assunti, solo perché sono giovani e quindi dovrebbero comprendere a fondo i social media.

 

Le aziende non possono ignorare i social media. Secondo quanto detto dal portale Ambassador, il 71% degli acquirenti che hanno usufruito di un servizio decente sui social media con un marchio probabilmente lo prescriveranno ad altre persone. Tuttavia, il 96% delle persone che parlano di marchi online non seguono i profili dichiarati di tali marchi sui social media.

 

Questo significa chiaramente che le aziende stanno ancora sbagliando qualcosa. Ecco perché la maggior parte delle persone non le segue sui social media. Questo vale anche per i blogger e gli influencer. Quindi, in questo blog post di Blucactus Itala, vi illustreremo la migliore strategia di social media marketing che aiuterà i fashion blogger, le aziende e gli influencer a scalare il loro business, i loro fan e il loro seguito.

 

  1. Stabilire gli obiettivi

 

Blucactus Italia - obiettivi - fashion bloggerForse il problema principale di molte fashion blogger che si occupano di social media è che non hanno mai investito energie per fissare obiettivi pubblicitari significativi e sensati sui social media. Sanno di dover essere sui social media, ma non hanno la minima idea del perché ci sono.

 

Gli obiettivi di promozione sui social media devono essere integrati negli obiettivi aziendali nel loro complesso.

 

Idealmente, avrete stabilito degli obiettivi essenziali per far progredire la vostra attività di blogging. I vostri obiettivi di pubblicità sui social media devono integrare i vostri obiettivi globali di blogging.

 

Quanto più intelligenti sono i vostri obiettivi, tanto più è quasi certo che li raggiungerete.

 

Fashion Trends Italia - Donna che usa il cellulare - fashion bloggerSebbene sia necessario sfidare se stessi, è fondamentale fissare obiettivi fattibili e ragionevoli. Potreste desiderare di avere 1.000.000 di follower su Facebook, ma probabilmente questo obiettivo non sarà raggiungibile entro l’anno successivo per la maggior parte delle fashion blogger, anche per quelle che ottengono risultati particolarmente buoni.

 

È qui che è prudente porre alcuni limiti. Cercate di non cercare di prevalere in ogni comunità informale.

 

Ce ne sono troppe e si rischia di disperdere troppo le proprie risorse. Dovete semplicemente ottenere buoni risultati in organizzazioni informali simili a quelle in cui il vostro obiettivo di mercato investe le proprie energie.

 

  1. Determinate le vostre metriche

 

Blucactus Italia - piani - fashion bloggerMolte fashion blogger creano una presenza sui social e investono energie e risorse diverse nell’utilizzo dei loro account social, senza verificare realmente se hanno successo.

È sorprendente che i dati analitici dei social siano una situazione poco definita, poiché non sono equivalenti per ogni blogger. Le metriche sociali più significative si identificheranno con gli obiettivi che vi siete posti.

 

In un mondo perfetto, dovreste dare un’occhiata agli obiettivi di marketing che avete stabilito in precedenza e capire quali metriche vi daranno la risposta appropriata in merito al raggiungimento di tale obiettivo.

 

Per esempio, se avete l’obiettivo di aumentare la notorietà del vostro blog, la portata dei post è una misura che dovreste monitorare. Vi rivelerà quanto si sta diffondendo la vostra sostanza sui canali sociali.

 

Fashion Trends - persone che pianificano qualcosa - fashion bloggerNel caso in cui i vostri obiettivi siano più basati sulle vendite o dobbiate spingere le persone a fare una mossa specifica, dovreste considerare il numero di clic.

 

Seguire i clic per missione vi darà un’idea precisa di ciò che spinge le persone ad acquistare o a fare ciò che chiedete loro.

 

Dovreste esaminare regolarmente l’impegno sui vostri post. Questo mostra come le persone si interfacciano con la vostra sostanza e se questa si ripercuote su di loro.

 

  1. Controllare il pubblico

 

Blucactus Italia - Controllare il pubblico - fashion bloggerForse l’errore più riconosciuto dai blogger sui social media è quello di immaginare che tutti i follower siano di loro gradimento.

 

Non ha molto senso avere qualcuno come fan o follower se non ha intenzione di approfondire i contenuti che condividete.

 

Questo è probabilmente il problema più grave dell’acquisto di follower falsi.

 

Alcuni non sono persone autentiche, ma solo bot. Non sono assolutamente in grado di diventare vostri futuri clienti.

 

Queste persone, indipendentemente dal fatto che siano autentiche o false, non spenderanno denaro per i vostri prodotti. Non vi indirizzeranno altre persone. Non hanno alcun valore per voi.

 

Blucactus Italia - Social media - fashion bloggerRipensate agli obiettivi che avete fissato nella fase 1. Non ha molto senso avere follower sui social media che non possono aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi. È necessario che i vostri follower sui social media siano di tipo comparabile ai vostri clienti previsti.

 

Ad esempio, se vendete tende a proprietari di case che cercano di mantenere la loro casa, non ha molto senso cercare di attirare sui social media un pubblico giovane di persone che sono in affitto o che vivono ancora con i genitori.

 

Se vendete trucchi e altri prodotti di bellezza, potrebbe essere inutile concentrarsi sui giocatori di calcio e sui loro fan. Pertanto, è estremamente importante che vi concentriate su quale tipo di pubblico volete che sia il vostro fan e i vostri follower.

 

  1. Capire il proprio pubblico

 

Blucactus Italia - Cellulare - fashion bloggerNon tutti i pubblici dei media basati sul web sono uguali. Persone diverse utilizzano i media basati sul web in modo diverso. Se volete raggiungere i vostri obiettivi, dovreste utilizzare reti di media online simili a quelle del vostro pubblico di riferimento.

 

Se intendete dedicarvi all’influencer marketing, dovete assicurarvi di lavorare con influencer il cui pubblico corrisponda al vostro mercato di riferimento.

 

Potreste essere un dirigente di età media che utilizza Facebook. Tuttavia, se non corrispondete al mercato di riferimento del vostro blog, non potete automaticamente aspettarvi che i vostri clienti passino il loro tempo su Facebook.

 

Certo, nel terzo trimestre del 2018 i clienti attivi mensili di Facebook sono stati 2,27 miliardi, ma se volete rivolgervi a un segmento giovane, è innegabile che li contatterete su Snapchat o Instagram. Tuttavia, se la vostra azienda si rivolge a persone di età compresa tra i 25 e i 34 anni, queste rappresentano il 29,7% degli utenti di Facebook e sono il segmento di età più normale.

 

  1. Selezionare la rete giusta; social media per le fashion blogger

 

Blucactus Italia - social giusta - fashion bloggerAlcuni gruppi si preoccupano di come impiegare tempo ed energie per gestire gli account su ogni social network. Non è necessario.

 

Dovete solo individuare i social network giusti per la vostra attività. Dovete trovare i social network in cui il pubblico a cui vi rivolgete investe le proprie energie.

 

Potreste aver bisogno di fare un po’ di esplorazione per trovare i luoghi di ritrovo del vostro pubblico. Non dovrebbe essere un problema eccessivo, soprattutto se conoscete i vostri clienti.

 

Se non li conoscete ancora, potreste fare un sondaggio, chiedendo loro i loro registri sociali preferiti.

 

Blucactus Italia - Donna e social media - fashion bloggerPotreste iniziare con il network preferito dal vostro pubblico e poi allargarvi ad altri in cui un numero sufficientemente elevato di persone gestisce account social. Non è necessario andare oltre i tre-cinque social network.

 

In questo caso, stiamo prendendo un’accezione sensibilmente espansiva di social network. È chiaro che tra le vostre considerazioni ci sono quelli più importanti come Facebook, Instagram e Twitter.

 

Potreste anche dare un’occhiata a palcoscenici video come YouTube e TikTok, se il gruppo di interesse a cui vi rivolgete li utilizza in gran numero. Anche le applicazioni di live streaming come Twitch potrebbero essere adatte al vostro pubblico.

 

  1. Scoprire cosa fanno gli altri blogger; social media per le fashion blogger

 

Blucactus Italia - bloggersLa maggior parte dei blogger non lavora in modo isolato. Avrete dei concorrenti che, allo stesso modo, gestiranno delle strategie sui social media. Dovrete sapere cosa stanno facendo. Qual è il loro obiettivo? Su chi direbbero di concentrarsi? Quali sono le espressioni chiave che dicono di voler dominare?

 

È possibile effettuare rapidamente un’analisi dei concorrenti per conoscere le loro qualità e debolezze. Questo dovrebbe darvi una comprensione superiore di ciò che i potenziali clienti si aspettano dai blogger del vostro settore.

 

Potreste individuare le aree sociali deboli dei vostri concorrenti e avere la possibilità di sfruttare le lacune. Ad esempio, uno dei vostri concorrenti potrebbe essere convincente su Twitter ma avere una debole presenza su Facebook, nonostante il vostro obiettivo di mercato sia quello di utilizzare quella rete.

 

Blucactus Italia - BuzzsumoTutto sommato, potrebbe essere conveniente destinare un maggior numero di risorse a Facebook, anziché competere testa a testa su Twitter.

 

Potete utilizzare uno strumento come Buzzsumo per monitorare i vostri concorrenti e trovare i loro migliori contenuti sociali.

 

Quando vi rendete conto di quali tipi di contenuti hanno una certa risonanza su quali social network, potete fornire e avere materiale analogo, ma migliore.

 

  1. Pianificare un budget

 

Blucactus Italia - un budgetDobbiamo essere realistici. Nessuna azienda dovrebbe pagare a vuoto i propri account sui social media. Il social media marketing è un tipo di marketing adatto alla maggior parte delle aziende, come qualsiasi altro tipo di marketing, e bisogna essere pronti a stanziare un budget secondo le necessità.

 

Non si può prevedere il successo dei social media se ci si limita a inserirli nell’elenco delle attività già svolte dal personale dell’ufficio. D’altra parte, non dovreste spendere per le vostre attività sui social media più di quanto possiate realisticamente ottenere in termini di vendite o, se non altro, di riconoscimento e consapevolezza del marchio, nel caso in cui sia questo il vostro obiettivo.

 

Allo stesso modo, come per qualsiasi tipo di marketing, dovreste calcolare il profitto derivante dalla speculazione (ROI) della vostra spesa sui social media, ricordando gli obiettivi che avete fissato in precedenza nel vostro sistema. Quando vi accingete a stabilire un budget per i social media, dovreste considerare l’importo che intendete spendere per l’intero marketing avanzato su tutti i canali. Poi, a quel punto, chiedetevi quale parte di quel budget siete disposti a destinare ai social media.

 

  1. Pianificazione dei contenuti; social media per le fashion blogger

 

Blucactus Italia - LaptopPer avere successo sui social media, è necessario avere contenuti di alto livello da condividere. Forse l’errore più grande che fanno le organizzazioni è quello di condividere materiale speciale eccessivo.

 

Tenete presente che i social network sono pensati per essere sociali, non sono mai stati concepiti come un centro commerciale per vendere i vostri articoli.

 

In questo modo, dovete adattare i contenuti che condividete sui social network in modo che siano una combinazione di cose istruttive e coinvolgenti, con l’aggiunta di un po’ di materiale speciale.

 

Dovrete inoltre mettere “mi piace” e condividere i contenuti di altri gruppi.

 

Blucactus Italia - Ken Schreck e Linn LarssonQuesto è probabilmente il motivo principale per cui la maggior parte degli influencer ottiene questo status. Conoscono bene il loro pubblico e creano i contenuti ideali per incuriosire i loro follower. Come brand, dovete fare altrettanto.

 

Se avete recentemente determinato i vostri obiettivi e scoperto cosa funziona (e cosa non funziona) per la vostra opposizione, dovreste avere un’idea sensata del tipo di contenuti che si rivolgeranno al vostro gruppo di interesse.

 

Non ha molto senso creare contenuti per persone diverse che non vi aiuteranno a raggiungere i vostri obiettivi. Non aspettate oltre per avere l’aiuto dei migliori specialisti del marketing digitale. Contattateci subito attraverso i nostri social media o il nostro sito web! Se volete rimanere aggiornati sul mondo del marketing digitale, potete anche iscrivervi alla nostra newsletter mensile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *