Tendenze SEO: tutto ciò che devi sapere per avere successo

BluCactus Italia - Tendenze SEO per il 2021: tutto ciò che devi sapere per avere successo

Tendenze SEO per il 2021: tutto ciò che devi sapere per avere successo. Per la definizione dei trend SEO per il 2021 sarà necessario effettuare un processo di analisi predittiva. In questo senso, detto processo terrà conto di quei fattori dinamici che sono in costante mutamento. Insomma, il processo che conosciamo come Search Engine Optimization nasce dall’esigenza di garantire un collegamento tra il linguaggio umano e quello informatico. Il campo di lavoro noto come Machine Learning è ciò che ti consentirà di raggiungere questo obiettivo.

 

Questa è una serie di passaggi che includono l’uso di 70 standard di posizionamento. La loro efficacia dipenderà dall’uso di standard algoritmici. Questi, a loro volta, si riferiscono alla performance numerica delle informazioni. Con il linguaggio naturale, i creatori di contenuti di oggi usano 20 tattiche. Su Internet, e negli ultimi anni, questo ha significato una forte concorrenza. Tutto questo, oltre alla diversificazione dei contenuti e al ruolo dei social media.

 

Ora, per identificare una tendenza, è necessario studiare i modelli attuali. In questo caso, il cambiamento nei modelli di riconoscimento dei SEO Web Bot è ciò che studieremo. Conosciamo anche questo come il cambiamento di comportamento stagionale di un Web Bot. Questo è un fattore che determina il modo in cui un sito Web ottiene una posizione importante nei risultati dei motori di ricerca. Successivamente, studieremo in dettaglio le principali tendenze SEO per il 2021.

 

Principali caratteristiche del mercato web nel 2021 

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webLe tendenze SEO per il 2021 mostrano il marketing digitale come un sistema di posizionamento che ha quattro tipi di elementi. Il primo di questi è il contenuto testuale.

 

Questo è molto rilevante e utile per il posizionamento organico tradizionale. Successivamente, possiamo vedere che il formato video o audiovisivo fa parte dell’universo dell’Internet mobile.

 

Entro il 2020, i contenuti video costituivano il 90% del traffico dei risultati di ricerca. Qui, possiamo dare la colpa all’ascesa dei social media . Inoltre, il nuovo profilo dell’influencer, sia come creatore che come efficace portavoce di fronte al grande pubblico.

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webQuindi, abbiamo come terzo pilastro delle tendenze SEO per il 2021 il formato dei contenuti audio. Possiamo vederlo nel mercato come ricerca vocale e podcast. D’altra parte, anche l’arrivo del software di assistenza virtuale è stato un elemento importante del processo. Ad esempio, Cortana, Alexa, Siri e lo stesso Assistente Google.

 

Infine, la pubblicità attraverso i media grafici costituisce il quarto pilastro. Questo si è diffuso grazie alla creazione di infografiche, al mercato delle app e agli annunci a pagamento. Tutti mirano ad aumentare il concetto noto come Brand Value. Oltre agli articoli di cui sopra, il mercato Internet 2021 includerà anche i seguenti strumenti e articoli.

 

Il lead nurturing è la chiave per la creazione di contenuti

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webLa diffusione di contenuti legati alle tendenze SEO per il 2021 significa anche un enorme effetto sull’ecommerce . In questo senso, il lead nurturing comprende un insieme di processi che assicurano che un’azienda possa ottenere valore dai suoi prodotti e servizi. Inoltre, è anche una valida opzione rispetto al tradizionale marketing di vendita.

 

É qui che il venditore si trasforma in un trainer attivo del processo di acquisto. Inoltre, il punto di forza di questo processo è la suddivisione del ciclo di acquisto in otto fasi o flussi di lavoro. Per mettere in pratica questo tipo di processo, devi sapere in quale fase del processo si trova ogni acquirente. In questo modo, i tuoi contenuti aumenteranno l’interesse del pubblico per il tuo marchio.

 

Le tendenze SEO per il 2021 includono anche l’automazione del marketing come parte del processo. Pertanto, l’utente può rimanere attivamente in contatto con il marchio. D’altra parte, il lead nurturing consente anche alle aziende di ottenere informazioni su ciascun cliente come vantaggio. Molto spesso, questo è il loro tasso di interesse, che incoraggia i processi di gestione aziendale. Ad esempio, la segmentazione del database e la ricerca di nuove opportunità di business.

 

Breve contenuto sui social media e l’ascesa dell’influencer marketing

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webLe storie di Facebook, Instagram e Snapchat supportano la commercializzazione di contenuti brevi. Grazie al loro livello di influenza, molte aziende li includono nelle loro strategie di contenuto.

 

Inoltre, le 250 milioni di storie che escono quotidianamente da queste piattaforme lasciano il posto a un nuovo tipo di tendenze SEO per il 2021. Inoltre, questi elementi hanno cambiato anche il concetto stesso di Influencer.

 

Il ruolo fondamentale di ogni azienda entro il 2021 sarà quello di creare contenuti per fidelizzare i clienti. Puoi anche assumere influencer come ambasciatori o micro-influencer dei social media . Tutto grazie alla loro capacità di espandere i valori del marchio.

 

Anche le tendenze SEO per il 2021 mostrano molti elementi vitali di questo processo. Pertanto, la fedeltà dei clienti migliorerà molto dopo aver incluso alcuni elementi. Questi, ovviamente, si concentreranno sulla creazione di contenuti personalizzati. Un altro elemento importante di questo sarà l’uso del Brand Content. Ciò offre un livello più elevato di trasparenza sui marchi. Aumentando così la fedeltà.

 

Studio generale delle principali tendenze SEO per il 2021

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webPartendo dai diversi punti di cui abbiamo parlato prima, possiamo vedere un panorama evolutivo unico. Uno in cui Internet portatile assume un ruolo importante nelle esigenze della società post-2020.

 

In esso, smartphone e altri dispositivi diventano vitali come principali fonti di informazioni. Allo stesso modo, Internet mostra anche aspetti importanti dell’Intelligenza Artificiale.

 

Di conseguenza, diventa più flessibile nella comprensione di diversi tipi di comandi e intenzioni di ricerca. Nel complesso, gli esperti SEO di BluCactus hanno identificato otto tendenze SEO per il 2021. Ognuna di esse si concentra sul reinventare il modo in cui i marchi si avvicinano al pubblico.

 

Allo stesso tempo, si adattano a un’era digitale che richiede servizi basati su diversi tipi di contenuto. Quindi, seguendo gli standard del nostro team di professionisti, possiamo dire che i seguenti elementi costituiscono le future tendenze SEO.

 

Trend 1: l’algoritmo BERT di Google

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webCon Rank brain a metà del 2015, Google si è data un compito importante. Questa è stata la creazione e l’uso di un sistema di ricerca analitica. L’obiettivo era crearlo in modo tale da avere un livello di precisione più elevato rispetto al linguaggio umano.

 

Google ha creato la prima bozza di questo progetto nel 2018. Quindi, l’hanno lanciato il 25 ottobre 2019, con il nome di BERT. Questo si distingue per la rappresentazione dell’encoder bidirezionale da Transformers. Questo progetto ha dato il via a un’importante evoluzione per le tendenze SEO per il 2021. In breve, BERT è un’idea algoritmica che cerca di comprendere il linguaggio umano. D’altra parte, questo processo funziona solo per aiutare gli algoritmi tradizionali di Google.

 

Quindi, come risultato, BERT comprende l’inizio della catena di lavoro delle informazioni di Google. Per essere più precisi, codifica e interpreta l’intento di ricerca in modo molto più accurato. Durante i suoi primi giorni, e come disse Pandu Nayak, questo sistema era disponibile solo per gli Stati Uniti come esperimento. Poi, il 9 dicembre 2019, BERT era disponibile in un campo linguistico di circa 70 lingue. Pertanto, possiamo definire il suo impatto sulle tendenze SEO per il 2021 nell’ambito dei prossimi processi comportamentali.

 

Che cos’è l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP) di Google BERT e come funziona?

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webL’importanza di BERT per le tendenze SEO per il 2021 risiede nella diffusione della parola chiave principale come idea generale. In questo modo, il mercato vede l’introduzione del concetto chiamato interpretazione della ricerca bidirezionale.

 

Il modo in cui funziona è attraverso la lettura del contesto del contenuto in una lingua specifica. Perché ciò sia possibile, deve esistere un mix di reti neurali che promuovano il funzionamento del fattore Natural Language Processing o PNL. La  bidirezionalità dell’algoritmo funziona attraverso la comprensione delle proposizioni correlate. In questo senso, il lettore traccerà le parole poste a sinistra ea destra di una parola chiave. Quindi, costruendo il concetto di prima intenzione di ricerca.

 

Inoltre, includere operatori di lavoro intelligenti chiamati Transformers è importante anche per le tendenze SEO del 2021. Il modo in cui funziona è attraverso l’uso di un sistema di punteggiatura semantica per decodificare le frasi. Quest’ultimo processo è utile per la lettura di contenuti testuali SEO. Pertanto, per la creazione di qualsiasi elenco SERP, Google dispone già di oltre 200 fattori di ranking. Google li utilizza anche insieme ai fattori bidirezionali e di trasformazione tutti allo stesso tempo. Questo, per migliorare l’esperienza dell’utente nel motore di ricerca.

 

Due importanti sottotendenze web risultano dall’algoritmo di Google Bert: Rich Snippets e Zero Click

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIl Rich Snippet è un processo visivo che permette all’utente di effettuare una rapida consultazione. L’uso di tale processo esisteva molto prima della creazione di Google BERT. Di conseguenza, le nuove tendenze SEO per il 2021 includeranno il modo in cui può elaborare i suoi contenuti.

 

La sua importanza sta nell’ottenere risultati diretti. Tutti con un livello di coerenza superiore a quello che l’utente desidera trovare. Gran parte di ciò è dovuto al processo di azione e comprensione proposizionale. Ora, elementi linguistici come “e”, “da”, “con” e “for” faranno parte degli indicatori linguistici. D’altra parte, Zero Clicks è un effetto secondario di Rick Snippet. Pertanto, data la sua natura, alcuni autori lo classificano come un sottotrend.

 

In numeri, il mercato globale degli smartphone è il settore con il più alto tasso di crescita. Per essere più precisi, il suo tasso di crescita è dell’11% in contrasto con il mercato dei computer, che è del 9,5%. D’altra parte, la SEO tradizionale ha ancora un posto all’interno delle tendenze SEO per il 2021. I clic zero si verificheranno solo di fronte a ricerche ordinate su domande chiuse. Oggi accadono di fronte ad argomenti come il tempo, i calcoli matematici e il significato delle parole.

 

3 tecniche per ottimizzare i contenuti web per la lettura e l’interpretazione di Google Bert

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webLe tecniche utilizzate per la creazione dei contenuti per Google BERT si concentrano sull’utilizzo di parole chiave. Inoltre, evidenziano le pratiche di costruzione del linguaggio.

 

Di conseguenza, la codifica informativa con cui lavorare sarà il linguaggio naturale. È qui che le informazioni fornite influenzano l’intenzione emotiva.

 

Il processo di lavoro di Google sul testo SEO del futuro è il riconoscimento dei blocchi di testo. La sua lunghezza di tracciamento sarà molto più lunga rispetto ad altre versioni algoritmiche del passato. Per i creatori di contenuti prevalentemente testuali, le nuove tendenze SEO per il 2021 avranno i seguenti strumenti.

 

La costruzione del testo secondo l’intenzione di ricerca dell’utente

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Google BERT valorizza la lunghezza del testo rispetto a qualsiasi altra cosa. Per questo motivo, le tendenze SEO per il 2021 dovrebbero concentrarsi sulla qualità basata sul concetto di intenzione di ricerca.

 

Attraverso BERT, invece, Google posizionerà quei contenuti che rispondono ai bisogni informativi dell’utente. Pertanto, qualsiasi strategia efficace cercherà di creare contenuti non più lunghi di 1000 parole.

 

Allo stesso modo, questo contenuto dovrebbe avere paragrafi tematici e, allo stesso tempo, evitare quelli fuori contesto.

 

Analisi del contesto semantico

 

BluCactus - example of web positioning information

Questa strategia tiene conto di come BERT consente a Google di comprendere la differenza tra diversi insiemi di frasi. Ora ogni Web Bot potrà individuare gli aspetti di un’unità testuale.

 

Nello specifico, identificherà quelle unità di testo realizzate da professionisti legati all’argomento ricercato.

 

L’arrivo di queste tendenze SEO per il 2021 favorisce il posizionamento di testi web scritti da fonti professionali. In questo senso, quando l’utente vedrà un testo web scritto da un non professionista, sarà a causa di frasi satellitari o con poco contesto. Questo succede molto con testi creati da non esperti in materia.

 

Naturalezza e fluidità del linguaggio

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Questo tipo di strategia aiuta il testo a evitare frequenti sistematizzazioni. Pertanto, le informazioni ottenute come risposte dagli utenti riceveranno un trattamento in linguaggio naturale.

 

Il modo in cui funziona è attraverso l’offerta di una vera esperienza SEO per l’utente. Per essere più precisi, uno con un livello più alto di armonia con il formato di qualsiasi sito web.

 

Un fattore che senza dubbio aumenterà in questi casi è il tempo che l’utente trascorre su un sito web. Inoltre, dobbiamo anche evidenziare che per le tendenze SEO per il 2021, l’intelligenza artificiale cercherà di garantire una UX dell’esperienza utente quasi perfetta.

 

Trend 2: Il sistema AMP Stories come tendenza digitale

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webOggi, questa è una delle tendenze SEO più importanti per il 2021, ma all’inizio era una strategia di posizionamento per Snapchat. La sua capacità di mescolare informazioni audiovisive nella narrazione è la chiave dell’alto livello di coinvolgimento di questa piattaforma.

 

Per questo motivo, molti altri nel mercato dei social media lo hanno aggiunto ai loro servizi. Ad esempio, Instagram, Facebook, TikTok e LinkedIn sono solo alcuni di questi. Inoltre, il motivo per cui le storie sono diventate così interessanti per gli esperti è dovuto alla loro inclusione nel progetto AMP di Google. Da metà marzo 2018, questo progetto è disponibile sul mercato. Tuttavia, possiamo vederlo solo all’interno delle classifiche web della piattaforma mobile. Un elemento per il quale il formato AMP o Accelerate Mobile Page ha migliorato il suo processo di guida.

 

Per verificare la qualità di questi elementi, Google ha iniziato a lavorare con i principali marchi mondiali. I più famosi sarebbero le riviste The Washington Post, CNN, People, Cosmopolitan e Mashable. La sua essenza all’interno delle tendenze SEO per il 2021 si concentra sul suo utilizzo per la promozione dei valori del marchio.

 

Fatti più importanti sull’uso del progetto Google A MP

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webUna caratteristica che ha dato il via all’inclusione delle Storie all’interno delle tendenze SEO per il 2021 è la sua strategia di diffusione. Google, come azienda, ha scelto un modello di presentazione composto da tre formati principali. Questo rende facile il consumo e la creazione di questo tipo di contenuto.

 

Il primo di questi è il sistema Image Carousel per Google Discover. Questo è un tipo di anteprima disponibile solo per il mercato digitale di paesi come Stati Uniti, Brasile e India. Come seconda parte di questa strategia, Google si occupa della sua presentazione per quanto riguarda l’elenco SERP mobile. Per questo, i programmatori hanno deciso di utilizzare un supporto simile a una griglia ottimizzato.

 

I programmatori hanno creato questo sistema solo per gli Stati Uniti. Quindi, al terzo posto, possiamo vedere la sua ottimizzazione in Google Immagini come parte delle nuove tendenze SEO per il 2021. In tali numeri, le Storie si presentano come una scheda di immagini di grande potenziale. Inoltre, questo è l’unico fattore delle sue tre strategie completamente disponibili per tutti i paesi e le lingue del mondo.

 

Principali caratteristiche di accesso e utilizzo del sistema Google AMP da mobile

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webTutte queste strategie uniche di Google gli hanno permesso di aumentare la sua competitività rispetto ad altri elaboratori di contenuti di social media. Un punto rilevante a favore del motore di ricerca è lo sviluppo di strumenti per consentire all’utente di creare Storie.

 

Di conseguenza, l’editore potrà acquisire un ruolo di primo piano nel processo di produzione dei contenuti e nell’espansione commerciale di queste tendenze SEO entro il 2021.

 

Google ha creato un plug-in speciale per l’inclusione di questo tipo di formato in WordPress. Il suo nome è il plug-in AMP ufficiale. Che non ha altro requisito tecnico se non la sua esclusiva compatibilità con la versione 5.2 del processore CMS.

 

La produzione di Storie per il formato mobile non è lontana da altri processi operativi HTML. Attraverso la scheda Storie / Aggiungi nuovo, l’utente può trovare una libreria unica di modelli per Storie. Il plugin è attualmente solo in versione beta. Attraverso di essa, al creatore viene concesso un sistema di strumenti plastici per la creazione di storytelling ad alto indice di creatività. Ciò comporta file audio, video, gif e altri formati multimediali per fornire contenuti di valore tra le attuali tendenze SEO per il 2021.

 

Come puoi utilizzare le AMP di Google per il posizionamento web del tuo brand o della tua attività?

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webAffinché le Google AMP siano efficaci, devono essere consumate dal pubblico di destinazione di ogni brand. Fatti come la loro inclusione all’interno delle tendenze SEO per il 2021 dipendono dal fatto che ogni piano di marketing sappia identificare i tipi di pubblico. Come è un dato di fatto, i Social Media non hanno lo stesso tipo di pubblico. Effettuare una segmentazione statistica dell’audience consentirà di affrontare questo panorama con un maggior grado di precisione e certezza.

 

Un altro elemento di grande rilevanza per la promozione dei brand con AMP è lo studio del comportamento del pubblico. È importante disporre di dati sullo stato del flusso di traffico degli utenti sui Social Media nel tempo. Ciò consentirà ai programmi di commercializzare piani in base al momento in cui l’utente è propenso a ricevere tali contenuti.

 

La variabilità di queste tendenze SEO per il 2021 è tra le sue caratteristiche distintive. L’engagement che ci si aspetta susciti nell’utente deve partire da una radice informatica composta da più formati. Pertanto, negli AMP di Google, elementi come regali, infografiche, animazioni e statistiche faranno parte della quotidianità.

 

Altre informazioni importanti sull’utilizzo da parte di Google del progetto dei formati AMP dal 2016

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webA partire dal 2016, una delle attuali tendenze SEO per il 2021 è stata l’uso estensivo di Internet mobile. Il loro livello di attività per quell’anno ha superato un tasso superiore al 50%. Il problema in questi tipi di scenari risiede nella bassa velocità di caricamento dei siti Web con un gran numero di formati diversi. In questo modo, il progetto AMP è stato presentato come una soluzione per consentire un’accelerazione pratica nell’afflusso di dati mobili.

 

Il segreto dell’efficacia di questo meccanismo risiede nel suo meccanismo programmato di fuga di informazioni. Pertanto, applicando codici didattici HTML AMP aperti, il sistema interpreta la lettura di un sito Web in modo diverso. Gli elementi di formattazione periferica CSS e Javascript sono bloccati. Ciò consente la lettura diretta del contenuto.

 

Date le sue caratteristiche, si consiglia di essere un sistema consigliato solo per siti Web come blog specializzati e pagine di notizie. Una delle particolarità più notevoli di queste tendenze SEO per il 2021 è che Google è già in grado di identificare i siti Web abilitati per AMP. Per fare ciò, viene utilizzato il logo del fulmine, visualizzato proprio accanto allo snippet in ogni elenco SERP.

 

Trend 3: effetto dell’indicizzazione mobile-first sulla SEO tradizionale

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webL’eliminazione  della dicotomia tra indicizzazione mobile e tradizionale è un’altra delle caratteristiche uniche dei trend SEO per il 2021. Insomma, questo si ottiene grazie al nuovo fenomeno del Mobile-First Indexing. Consiste in un’analogia operativa messa in funzione dal 26 marzo 2018.

 

Si tratta di un sistema i cui principi stabiliscono la priorità analitica dei fattori di lettura web nel formato per smartphone. I fattori che hanno portato l’azienda a optare per questi cambiamenti sono molteplici. Innanzitutto, il mercato SEO mobile è entrato negli anni 2020 con una media annua di ricerche pari all’80%.

 

D’altra parte, è noto che le ricerche desktop sono diminuite del 14% nell’ultima parte del decennio. Questo rispetto a un tasso parallelo di aumento nella versione mobile pari al 34% annuo. Questo cambiamento algoritmico da parte di Google implica un anticipo delle tendenze SEO per il 2021 da un punto di vista prettamente qualitativo. Questo si traduce nella necessità per i brand di presentarsi al mercato con un responsive design facilmente adattabile al mercato mobile.

 

Dati di base per comprendere il funzionamento del processo di indicizzazione Mobile-First

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIl nuovo meccanismo d’azione di Google si basa sull’alternanza tra modelli SEO classici e alternativi. In questo modo, il precedente modello desktop classico diventerà un’alternativa in termini di indicizzazione.

 

L’intera struttura del lavoro è dovuta al cambiamento del comportamento nel consumo di informazioni da parte degli utenti.

 

 In questo modo le tendenze SEO per il 2021 renderanno il web prevalentemente visivo. Le informazioni sui computer desktop saranno presentate nello stesso modo in cui si lavora sull’interfaccia di smartphone e altri dispositivi portatili. Lo sviluppo e l’implementazione di questo tipo di meccanismo avrà un impatto significativo sulla creazione e produzione di siti web.

 

Prima di tutto, i piani di web design per i marchi creeranno inizialmente qualsiasi sito Web per la tua lettura mobile. Successivamente, questa formula strutturale verrà ampliata per schermi più grandi. D’altra parte, queste tendenze SEO per il 2021 modificheranno anche il processo di creazione dei contenuti. In generale, ci sarà un maggiore doppio equilibrio tra le informazioni prodotte tra un web mobile e la sua versione desktop equivalente.

 

Costruire la versione mobile di un sito web: come crearlo tenendo conto degli standard odierni 

 

Attualmente, ci sono tre modalità per la progettazione e la configurazione dei siti Web nell’edizione mobile. Il primo di questi è l’uso del responsive design. Attraverso questo, il proprietario del web può godere di una versione standardizzata.

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webI codici normalmente utilizzati per questo tipo di configurazione utilizzano un conglomerato CSS per un adattamento massiccio a qualsiasi tipo di schermo in questione. Le tendenze SEO per il 2021 considerano anche la possibilità della costituzione di URL indipendenti. Pertanto, ciascuna delle versioni avrà un indirizzo univoco. Finché ospitano tutti gli elementi affinché Google possa distinguere i formati.

 

Come terza e ultima possibilità ci sono i rinomati server dinamici. Un’opzione attualmente in crescita ed espansione dato il suo ampio campo di utilità. La pubblicazione dinamica ti consente di condensare diversi tipi di contenuti in un URL. Il modo in cui queste tendenze SEO per il 2021 possono presentare i propri dati è più fluido.

 

Una caratteristica interessante di questo tipo di costituzione è la frequenza con cui viene applicata la distribuzione a fisarmonica, ovvero la presentazione primaria del contenuto nei sottotitoli che rivelano le informazioni solo dopo averli cliccati.

 

Come ottimizzare un sito web per garantire un effetto positivo dell’algoritmo Mobile-First Indexing sul suo tasso di performance?

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIn generale, queste nuove modalità delle tendenze SEO per il 2021 sono progettate per implicare il minor impatto possibile sui siti web. Pertanto, Google li ha implementati rigorosamente gradualmente. Molto spesso, la caratteristica che Mobile-First Indexing considera intollerabile è la discrepanza di contenuto tra la versione classica e quella mobile. Questo è il motivo principale delle sanzioni che questo algoritmo può violare.

 

Il modo più efficiente per evitare le restrizioni algoritmiche di questa categoria è prendersi cura dell’identità della struttura dati. Questo fatto consiste in una revisione concordante di elementi come titoli, metadati e hreflang. Ognuno di essi influisce sul modo in cui Google Bot quantifica il contenuto.

 

Anche altri strumenti come Search Console sono fondamentali per verificare lo stato di salute e il funzionamento ottimale dei siti web. Altrettanto importante all’interno di queste tendenze SEO per il 2021 è che la velocità di caricamento comprenda gli attuali standard previsti per la navigazione. Questo fattore, di per sé, riduce la frequenza di rimbalzo e favorisce la creazione della rinomata User Experience (UX).

 

Google e le diverse motivazioni che hanno portato al cambiamento del sistema di tracciamento per il web mobile

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIl processo di migrazione dal web tradizionale al First Mobile Indexer ha avuto un andamento del tutto graduale. I primi sforzi visibili dell’azienda per adattarsi a queste tendenze SEO oggi per il 2021 si sono verificati durante il 2016.

 

A questo punto l’azienda aveva già previsto la necessità dell’esistenza della stessa quantità e qualità di contenuti. Questo sia per la versione mobile che per la versione originale dell’intero web.

 

Il mese di luglio 2019 è stato il palcoscenico in cui questa tecnologia ha raggiunto il suo massimo livello di importanza. Secondo i portavoce dell’azienda stessa, in quell’anno la fonte del 63% del traffico mobile sul web erano gli smartphone.

 

Internet avrà tutte le funzionalità Mobile-First. Google ha già rivelato i progressi compiuti su queste tendenze SEO per il 2021 solo nel primo anno del decennio. Così, statisticamente, l’indice di penetrazione del sistema First Index è stato calcolato al 70% per gennaio 2020. A settembre lo stesso valore ha già raggiunto il 100% nella sua interezza.

 

Trend 4: processi di ricerca vocale

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul webL’introduzione  degli operatori per la lingua parlata rappresenta un salto di qualità nelle capacità SEO per il riconoscimento dei fonemi. I fatti che spiegano la configurazione di tali movimenti come le tendenze SEO per il 2021 sono ben consolidati.

 

Dal 2018 è stato osservato un investimento significativo da parte della società Google per facilitare l’accesso della voce umana al motore di ricerca principale. Da quel momento ad oggi c’è stato un aumento dal 20 al 50% delle ricerche vocali medie globali. Tutti questi tipi di strumenti hanno avuto un impatto e l’accettazione nel mondo dello shopping online o dell’e-commerce. L’interfaccia funziona in modo complementare quando si utilizzano diversi generi di dispositivi per cuffie.

 

Ben Gomes, uno stratega di Google, ha rivelato che la strategia favorisce l’accettazione del marchio in regioni del mondo che non sono completamente alfabetizzate, un’area in cui l’uso di strumenti orali è completamente pratico e competitivo. Anche la tecnologia conversazionale è stata inserita tra i trend SEO per il 2021 grazie alle agevolazioni che molti assistenti virtuali consentono.

 

Passi per l’ottimizzazione SEO di un sito web attraverso la ricerca vocale

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webPer  il  suo funzionamento, il sistema di ricerca vocale di Google si avvale dell’azione simultanea di due operatori. Il primo è Natural Language Processing, che interpreta ed esegue la ricezione degli ordini. È un software che si integra nel supporto fisico dei microfoni e li traduce in chiavi di tracciamento per l’operatore di ricerca.

 

Come secondo elemento di queste tendenze SEO per il 2021, è integrata l’interfaccia TTS, Text-to-Speech o Speech Synthesis. Questo aiuta il comando uditivo a riconoscere la voce dell’utente. Dopo tutti questi processi, il sistema alterna la partecipazione dell’algoritmo RainBrain. Il grado in cui l’intelligenza artificiale è riuscita a espandersi rispetto al linguaggio ha avuto grandi implicazioni per i creatori di contenuti.

 

Pertanto, il contenuto testuale deve adattarsi a determinati parametri in base alle nuove tendenze SEO per il 2021. Nonostante le diverse tecniche esistenti, la priorità sarà l’uso di un linguaggio naturale e fluente. Di seguito sono descritte alcune delle tecniche più adatte per l’ottimizzazione di tali elementi.

 

Uso delle parole chiave a coda lunga:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

L’uso di parole chiave a coda lunga risponde al funzionamento dei nuovi comandi di intelligenza artificiale. In breve, il suo utilizzo nelle tendenze SEO per il 2021 consente al contenuto di essere parte di un più ampio universo di espressione linguistica. Ciò consente inoltre di scegliere come target un indice più elevato di informazioni efficienti per tutti gli utenti.

 

Inoltre, possiamo identificare tutte le parole chiave a coda lunga perché contengono solo un minimo di dieci parole. Pertanto, il creatore di contenuti del 2021 deve sapere come includerli per evidenziare la loro competitività nel SEO. Anche se l’uso delle parole chiave non diminuirà, il genere Long Tail consentirà a Google di indicizzare l’intero web. Tutto grazie alle sue ampie qualità semantiche, informative e conversazionali.

 

Ottimizzazione attraverso le domande o le domande più frequenti:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webUna sezione incentrata sulle domande degli utenti e sulle loro risposte consente a qualsiasi sito Web di migliorare il proprio livello di interazione. Inoltre, in questo spazio, puoi anche aggiungere ulteriori informazioni sulla tua attività.

 

Dopotutto, in questo modo, l’utente penserà che l’azienda si preoccupi di risolvere le sue preoccupazioni.

 

Allo stesso modo, il motore di Google è addestrato per identificare questi elementi ed evidenziarli come fattore SEO. Le informazioni che puoi offrire attraverso questo formato sono realizzate in una forma segmentata.

 

D’altra parte, le tendenze SEO per il 2021 evidenziano l’uso di un gran numero di termini conversazionali. Ciò aumenta il livello di possibilità per il tuo posizionamento nelle classifiche di Google.

 

Velocità  di caricamento del sito:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

La velocità di caricamento dei dati da qualsiasi sito Web è un’importante caratteristica di ottimizzazione. Nel caso delle tendenze SEO per il 2021 per l’uso della voce, questo non cambia. Il più delle volte, la frequenza di rimbalzo è la principale conseguenza di qualsiasi sito web lento. Per questo motivo, Google dà la priorità a tali funzionalità come fattore di ottimizzazione.

 

Pertanto, l’importanza del miglioramento di elementi come il peso dell’immagine, la cancellazione di collegamenti interrotti e la qualità del server. Un fattore che spiega il comportamento dell’utente è l’impostazione da cui vengono eseguite tutte le ricerche vocali. Di solito, a causa del mercato odierno, lo stile di vita dell’utente influisce sulla ricerca vocale. Ad esempio, quando sono in movimento, sia a livello urbano, domestico o lavorativo.

 

 Registrazione a Google My Business

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Dal punto di vista commerciale, Google My Bussiness è una forza veritiera e competitiva. Se un’azienda entra a far parte di questa directory, consentirà a Google di identificare rapidamente la sua identità aziendale.

 

Questo perché il sistema web ha molti tipi di dati. Ad esempio, indirizzo, orari, valutazioni del servizio e immagini correlate. Di conseguenza, la sua presenza nelle tendenze SEO per il 2021 influisce sulla SEO locale e, a sua volta, sulle ricerche vocali.

 

Molte agenzie di marketing digitale offrono questo tipo di servizio e BluCactus è una di queste. Attraverso tutta questa esperienza, il nostro team di esperti identifica il fattore principale che rende My Business adatto alle ricerche vocali. Questo è l’aggiornamento periodico della banca dati di ogni azienda.

 

Ricerca vocale come processo di avvio per il rilascio commerciale dell’ottimizzazione del motore di risposta (AEO)

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webLa caratteristica attuale del sistema di ricerca vocale è la sua inarrestabile velocità di diffusione. Nonostante ciò, gli esperti di tendenze SEO per il 2021 affermano che la ricerca testuale non scomparirà. Al contrario, il comportamento dei diversi motori SEO mostra un futuro informativo in cui entrambi i metodi coesistono e lavorano insieme.

 

Pertanto, la ricerca vocale ha dato il via alla nascita del concetto di ottimizzazione del motore di risposta (AEO). Questo perché gli utenti utilizzano questo canale per trovare risposte specifiche e dirette alle loro esigenze. L’edizione Features Snippets farà parte del sistema AEO. Ciò è dovuto alle condizioni di tempestività con cui viene richiesto questo tipo di ricerca. Presiede in gran parte alla necessità di ricerche manuali.

 

Lo stesso effetto avrà un boom nel mercato degli smart speaker. Si stima che entro il 2018 questi team avessero già un alto profilo equivalente a 100 milioni di case a livello globale. Aziende come Amazon, Apple e Android hanno contribuito al processo di diffusione di tali dispositivi. Questo motivo è stato il principale fattore scatenante del motivo per cui le ricerche vocali fanno ora parte delle tendenze SEO per il 2021.

 

Trend 5: L’indice di efficacia delle parole chiave e la sua presenza nelle tendenze SEO per il 2021

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webGrazie a strumenti come Google Ads, l’indice di efficacia delle parole chiave è molto popolare.

 

Il suo utilizzo nelle tendenze SEO per il 2021 va oltre il test della qualità del posizionamento di tutte le parole chiave. Per questo motivo, per il loro studio, alcuni autori definiscono la Keyword Research del futuro come un insieme di sottotendenze.

 

Tutti con lo stesso obiettivo di adattarsi al nuovo concetto di mercato. In questo mercato, l’efficacia non dipende più dalla priorità della posizione in classifica. Al contrario, il nuovo Keyword Research si baserà sul soddisfare le esigenze di comunicazione di ciascuna azienda.

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webD’altra parte, a causa dell’intelligenza artificiale e dei suoi effetti sui risultati di ricerca, la SEO ora dipende dai piani di marketing. Pertanto, fattori come la posizione zero di Google funzioneranno solo per ricerche informative. Allo stesso modo, per standard specifici, il Keyword Index aiuterà settori come le Ricerche Locali.

 

È qui che il processo di registrazione su piattaforme come Google My Business e Google Maps diventa vitale. Infine, l’idea alla base di queste tendenze SEO per il 2021 si concentra sul posizionamento di un marchio. Questo, attraverso l’uso e l’ottimizzazione di diversi tipi di agenti multipiattaforma con contenuti diversi.

 

Tratti e processi che Google eserciterà dopo l’utilizzo del sistema Natural Language Understanding (NLU)

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webCome altri processi passati, anche le tendenze SEO per il 2021 rispondono a uno specifico processo di transizione. Questo viene dalle parole di diversi esperti nel posizionamento degli autori.

 

La filosofia di lavoro di Google ruota attorno alla lenta sostituzione del sistema NLP o Natural Language Processing. Successivamente, il Natural Language Understanding o NLU prenderà il suo posto. Quest’ultimo consente a qualsiasi motore di ricerca di comprendere diverse richieste. Pertanto, questo processo copre una struttura di vicinanza linguistica simile a quella del cervello umano. Per creare questo tipo di tecnologia, l’algoritmo BERT è fondamentale. Grazie ad esso è possibile l’utilizzo delle reti neurali per l’efficacia delle tendenze SEO per il 2021.

 

Inoltre, questo sistema ha un alto livello di accettazione nel mercato SEO del futuro. Ciò è dovuto al livello di personalizzazione che offrirà a marchi e prodotti. Da questo, gli esperti pensano anche che l’intelligenza artificiale influenzerà diversi campi di attività. Ad esempio, e-commerce, sport motoristici, medicina, intrattenimento e processi industriali. Successivamente, parleremo dei principali cambiamenti che il modo in cui funziona Google avrà grazie all’intelligenza artificiale.

 

Dissolvenza dell’importanza della posizione Zero di Google

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webFin dal suo debutto, il Featured Snippet o Position Zero di Google è stata una caratteristica vitale per la visibilità di un sito web. Oggi, i numeri sulla performance di queste tendenze SEO per il 2021 mostrano un quadro diverso. Nel corso del 2017, nel mercato web, questo tipo di risultato ha mostrato una capacità di attrarre clic pari al 21%. In termini semplici, ciò significa un clic ogni cinque query. Tuttavia, l’evoluzione del formato dei contenuti SERP spiega la graduale perdita di rilevanza di questo elemento unico.

 

A differenza degli anni passati, oggi l’indicizzazione dei contenuti di massa definisce Google. Il sistema, che aveva una top 10 di risultati, ora non c’è più. Dopo questo, ha preso il suo posto un elenco eterogeneo di risultati.

 

Ci sono molte ragioni per cui questi sono così efficaci. Tuttavia, le tendenze SEO per il 2021 attribuiscono la colpa al fatto che qualsiasi marchio di origine può ottimizzare un’ampia gamma di contenuti multidimensionali. D’altra parte, altri autori sottolineano l’importanza di Zero Click nel processo SEO 2021. Questo è qualcosa che influisce negativamente sulla prima posizione nella classifica dei risultati di Google. Pertanto, il posizionamento degli anni 2020 si concentrerà su altri tipi di alternative.

 

Evoluzione del concetto da parola chiave a concetto chiave:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIl numero del Keyword Effective Index per il 2021 inizierà a mettere da parte le differenze semantiche. Questo perché Google ti consentirà di raggruppare le parole chiave secondo un concetto specifico. Uno dei settori più colpiti da questi trend SEO per il 2021 è quello delle Landing Page. Pertanto, il precedente processo di indicizzazione richiedeva un certo numero di decodifiche esatte. Oggi la loro leggibilità da parte di Google dipende sia dal tipo di ricerca che dall’intenzione di essa.

 

Anche se i concetti chiave sono una parte importante dell’internet di oggi, esistono da tempo. Per essere più precisi, dall’arrivo di Google Hummingbird. Questo è stato il primo passo verso la creazione di un Internet completamente intelligente. Un internet dove ogni motore SEO potrebbe vedere il testo come un sistema concettuale unificato.

 

Identificando idee principali e secondarie, il motore web di Google sarà in grado di comprendere efficacemente il testo nel motore di ricerca. Tutto questo grazie a ciò che correrà sulle nuove tendenze SEO per il 2021. Inoltre, basa le sue regole di struttura sull’imitazione della forma dell’intelligenza e dei processi di pensiero dell’identità e del testo del design.

 

Trend 6: Lo Schema Markup e le ragioni del suo studio all’interno dei trend di posizionamento web per il 2021

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webPer la sua efficacia, lo Schema Markup rappresenta l’apice dei trend SEO per il 2021 associati al campo On-Page. In particolare, è un codice HTML sistematizzato che facilita l’ottimizzazione della lettura e decodifica di qualsiasi sito web.

 

Questo codice è costituito da un insieme di tag che indicano al Google Bot la struttura del contenuto di ogni sito web. Sebbene sia vero che lo schema Markup esiste prima del 2021, il loro comportamento attuale presenta alcune caratteristiche che gli hanno permesso di ottenere la categoria di tendenza SEO. Il primo è la sua utilità. Tutto ciò ha permesso a Google di imporre ai creatori di contenuti un ampio margine di obbligo dal 2017.

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webPrima, il plugin Yoast SEO era una delle fonti principali per la generazione di questi codici. Al giorno d’oggi e come risultato del suo boom, ci sono alternative più pratiche ed efficaci per la sua costruzione.

 

Ora, questo è possibile con l’abilitazione del sito web schema.org. Questo portale contiene tutti gli strumenti indispensabili per la costruzione manuale di questo tipo di tag.

 

Una caratteristica indispensabile di questo sito Web è la sua particolarità nella distribuzione dei formati dello schema. Questo secondo il ramo tematico e l’industria da ottimizzare.

 

I Rich Snippet sono un altro motivo importante per cui Schema Markup è incluso nelle tendenze SEO per il 2021. Utilizzando il formato FAQ (Frequently Asked Questions), questo tipo di file può facilitare la loro comparsa nella posizione zero di Google.

 

Note di base per l’installazione e l’uso efficace del codice HTML Schema Markup

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webGrazie al grado di sviluppo e programmazione del sito Schema.Org, questo processo è ora completamente automatizzato. Il portale dispone di un database segmentato per categoria e mercato.

 

Questi tipi di tendenze SEO per il 2021 sono consigliati per essere utilizzati pesantemente da un professionista del web. Deve essere fornito con tutti i dati relativi al tipo e alla natura del sito web da indicizzare.

 

Alcuni elementi come tema, categoria e gamma di prodotti sono vitali per il sistema web per produrre uno schema HTML. Più dati vengono forniti all’interfaccia, maggiore è il grado di precisione del file risultante.

 

Le seguenti procedure sono associate a detti trend SEO per il 2021 alla riproduzione degli stessi. Cioè, il programmatore deve estrarre il modello di codice dal web Schema.org e inserirlo nell’ipertesto del sito web. In definitiva, tutto questo insieme di procedure non sarebbe efficace se non avesse un controllo di compatibilità di Google. Attualmente e per favorire questo processo esiste l’applicazione specifica Rich Snippet Tool.

 

Quali sono i principali settori di attività in cui l’utilizzo dello Schema Markup è una risorsa pienamente consigliata?

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webC’è un elemento comune che le diverse applicazioni di queste tendenze SEO hanno per il 2021. Non è altra caratteristica che la ricchezza e la diversità visiva con cui il Google Snippet si presenta allo spettatore. Allo stesso tempo, le diverse aperture tematiche fanno variare la struttura dello Schema a seconda del campo di applicazione. Per il mercato web dell’anno 2021, uno dei settori economici più consigliati per il suo utilizzo è quello aziendale e organizzativo.

 

Allo stesso modo, lo Schema Markup viene utilizzato come disseminazione di eventi. Non invano, più modelli di esso includono sezioni per l’inclusione di dati rilevanti. Come il luogo, la data, l’ora e il tema dell’evento. Tra gli altri settori menzionati per queste tendenze SEO per il 2021 c’è la promozione del marchio personale e dei prodotti.

 

Inoltre, è una strategia ampiamente utilizzata in settori come blog di ricette culinarie e pagine di tutorial. Altrettanto importante e menzionato è lo Schema Markup per le pagine di recensione associate sia all’intrattenimento che al mondo del Local SEO.

 

I vantaggi più importanti dello Schema Markup relativi al posizionamento di qualsiasi sito web

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIl vantaggio competitivo complessivo dello Schema Markup può essere esaminato da diversi punti di vista. I moderni autori SEO avevano già previsto la prossima ascensione commerciale di tali tendenze SEO per il 2021.

 

Questo dal 2011, quando Schema è stato incluso con importante rigore nel modello di indicizzazione di Google, Bing e Yahoo.

 

In un tale contesto è sbagliato attribuire Schema Markup solo come valore di posizione. In realtà, il valore che gli autori SEO evidenziano rispetto a questi strumenti è la loro capacità di enfatizzare un’identità virtuale. Questo tratto è equivalente e applicabile sia per marchi di prodotti, persone e organizzazioni.

 

Una caratteristica da evidenziare all’interno di queste tendenze SEO per il 2021 è il suo notevole livello di compatibilità con la piattaforma WordPress. Questo fatto è stato la causa principale dell’esistenza di un numero notevole di plugin che facilitano questo fatto. Uno di questi è il plug-in Schema stesso e Schema Pro. Anche i plug-in SEO Press, WP SEO Structured Data Schema, WP SEO Structured Data Schema e WP Review sono molto citati. Oltre a tutto ciò, l’installazione dello Schema Markup è importante anche per i seguenti due fatti.

 

Maggiore competitività per la creazione di Featured Snippet

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Lo Schema Markup costituisce un pezzo rilevante per la lettura del contenuto di qualsiasi web. Pertanto, il sistema Google disponendo di un accesso più semplificato ha una maggiore efficacia nel mostrare all’utente un’ampia gamma di dati specifici.

 

Questo fattore lo rende incline a essere un’entità ideale per la formazione Rich Snippet e i sitelink. In questo modo, questi tipi di tendenze SEO per il 2021 sono dovuti a una maggiore presenza SERP di informazioni On-Page. Di solito, questo tipo di contenuto viene presentato in misura maggiore quando esiste un elenco interno di sottopagine. L’estrazione condizionale di questo tipo di dati prima di Google può avere solo un effetto diretto comprovato. L’indiscutibile aumento medio dei clic sul traffico attratto da qualsiasi sito web.

 

Visibilità notevole nei confronti del concorrente:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Lo Schema Markup ti consente di individuare l’identità del proprietario di qualsiasi sito web. D’altra parte, il pannello della conoscenza è un’invenzione recente legata a questo.

 

Grazie alla sua affinità con WordPress, la sua interfaccia permette a chiunque di aggiungere un numero elevato di dati sul proprietario del web. Per questo, mostra un pannello informativo personalizzato ogni volta che il motore web riceve una richiesta di ricerca sull’indirizzo web.

 

Un’altra area delle tendenze SEO per il 2021 è la sua capacità di individuare qualsiasi identità di marca all’interno dei social media. Lo Schema Markup consente inoltre a Google di mostrare i profili dei social media collegati alle identità aziendali.

 

Trend 7: velocità di caricamento del sito web

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webNonostante sia inclusa nelle tendenze SEO per il 2021, questa caratterizzazione esiste sul web dall’inizio del secolo. La sua importanza per il posizionamento sul web lo costituisce un’entità che è ancora in vigore oggi. L’accelerazione del mercato web dove l’enfasi della SEO è sull’istantaneità dei contenuti è la causa principale di ciò. Oggi è impossibile per i motori web garantire il posizionamento di un sito la cui velocità di caricamento superi i 4 secondi. Un parametro standardizzato da Google, che attualmente ha il controllo sul mercato digitale che supera l’84,7%.

 

Per rispondere all’efficacia di questo tipo di tendenze SEO entro il 2021, Google Search Console è uno strumento famoso. In questa piattaforma puoi raccogliere tutti gli elementi per l’ottimizzazione di qualsiasi sito Web in termini di velocità e prestazioni. L’ultimo aggiornamento di questo sistema è di novembre 2020.

 

Questo è il report dei principali Web Vitals da considerare a partire da maggio 2021. Inoltre, tre parti importanti denominate Largest Contentful Paint (LCP) influenzano queste linee guida. Oltre a First Input Delay (FID) e Cumulative Layout Shift (CLS).

 

Velocità di caricamento come fattore di ranking nelle classifiche SERP di Google

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Come altre importanti tendenze SEO per il 2021, l’ascesa del mercato del web mobile è stata responsabile del suo consolidamento e della sua importanza. Dalla metà del 2010, questo fattore è aumentato in modo significativo in termini di consumo di informazioni da parte degli utenti. A partire dal 2018, gli algoritmi di Google hanno tenuto conto di questa funzione per la SEO mobile.

 

Questo fatto ha comportato l’ingresso nel mercato dell’algoritmo di Google Speed ​​Update, precisamente il 9 luglio 2018. Attraverso questo nuovo sistema, il concetto di penalizzare i siti Web in formato canonico è stato reso virtualmente possibile. Tutti non in grado di soddisfare i criteri di velocità necessari per la loro sussistenza sul web.

 

La comparsa di questo tipo di tool ha inoltre favorito l’inserimento del formato AMP nell’ambito dei trend SEO per il 2021. Questo perché questo tipo di lettura viene effettuata in modo più efficiente rispetto alle sue controparti canoniche. Fino ad oggi l’algoritmo Speed ​​Update rimane un posto importante all’interno della visibilità SEO di qualsiasi azienda su Internet. A tal punto che il mercato ha ora una grande offerta di plug-in di ottimizzazione. Tra questi ci sono strumenti come Lighthouse, Chrome User Experience Report e Pingdom Tool.

 

La velocità di caricamento e la sua influenza sul fattore chiamato “Bounce Rate”

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webNelle tendenze SEO per il 2021, la frequenza di rimbalzo è classificata in base all’indice di velocità e risposta dell’intero sito web. A livello tecnico, l’intervallo di 4 secondi stabilito da Google costituisce un importante spettro di studio per gli ottimizzatori SEO.

 

Indipendentemente dalla causa che contribuisce a una lettura inefficace dei dati dall’intero Web, l’effetto rimarrà lo stesso.

 

Si conclude che il valore della frequenza di rimbalzo è direttamente proporzionale al tempo di caricamento dell’intero sito web. In base a ciò, per i siti Web con un tempo di download di 2 secondi, la percentuale calcolata è del 9,61%.

 

Si stabilisce che a livello medio e su questa scala, un secondo in più può rappresentare una grande differenza. Pertanto, una pagina web che ha un tempo di caricamento di 3 secondi vedrà la sua frequenza di rimbalzo dal 9 al 13%. Gli esperti di posizionamento assegnano un altro intervallo di valori oltre il limite temporale stabilito da Google. Quando le pagine web hanno un tempo di caricamento di 4 secondi, il rimbalzo ammonta al 17,1%. Il valore massimo è pari a 32,7% quando il tempo consentito raggiunge i 7 secondi. Quest’ultima è quindi la gamma più alta di inefficienza consentita da queste tendenze SEO per il 2021.

 

Come ottimizzare la velocità di caricamento di un sito web oggi?

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webL’inclusione della velocità di caricamento come una delle tendenze SEO per il 2021 ha implicato la comparsa di diverse alternative di ottimizzazione. Per questo, il processore CMS di WordPress ha attualmente un totale minimo di dieci diverse possibilità per questo scopo. Tra questo insieme di strategie spiccano elementi come la qualità del web hosting.

 

Questo fattore è legato alla sua tipologia come condiviso o dedicato. Altrettanto importante è l’uso delle reti di distribuzione dei contenuti. Tali strategie rendono impossibile saturare le risorse di un sito Web a causa della domanda di traffico e dell’aggiornamento ricorrente dei contenuti. WordPress considera anche la densità delle immagini per accelerare la velocità di caricamento. Un esempio importante di ciò è l’aggiunta di plugin come TiniPNG per WordPress.

 

Ciò consente un adeguato controllo del suo peso, in modo da non influenzare le nozioni basilari di funzionamento. Ultimo ma non meno importante, tra le tendenze SEO per il 2021 c’è la disponibilità di plugin e strumenti gratuiti. Per ulteriori informazioni, ti mostreremo una breve descrizione di due di questi elementi di seguito.

 

WP-razzo:

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Puoi scaricare questo plugin e metterlo in funzione dal suo portale ufficiale. Molte caratteristiche lo rendono una buona scelta quando si parla di tendenze SEO per il 2021. D’altra parte, il suo processo per l’accelerazione dei siti Web utilizza regole di codice pulite. Questo lascia il posto a una compatibilità multi-sistema di alta qualità. Per questo, combina azioni come la memorizzazione nella cache e la riduzione al minimo dei file HTML, CSS e JavaScript.

 

Tuttavia, ciò che lo rende un ottimo strumento è il fatto che la sua facile configurazione consente all’utente medio di fare tutto questo. Pertanto, non è necessario conoscere tutto sulla programmazione del software per utilizzarlo.

 

Wp-Optimizer

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Questa è un’altra ottima alternativa alle metriche di velocità di base in WordPress. Questo sistema distingue il suo strumento di azione in tre importanti settori. Il primo è l’ottimizzazione del database.

 

Lì, il sistema controlla lo stato di funzionamento di molti tipi di articoli. Ad esempio, recensioni di input, messaggi di spam e metadati di input. Nella seconda parte troviamo la compressione delle immagini.

 

È qui che puoi utilizzare determinati processi come parte delle tendenze SEO per il 2021 per mantenerne la qualità. Infine, Wp-Optimizer offre anche la possibilità di memorizzare nella cache l’intero formato del sito web.

 

Trend 8: Brand Reputation e il suo riconoscimento in Google SEO

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIn termini di SEO, la reputazione del marchio è l’ampiezza concettuale di un’identità aziendale. È anche un campo di fattori in cui il contenuto influenzato consente ai motori SEO di identificare qualsiasi sito Web di origine. Quindi, per le tendenze SEO per il 2021, puoi portare questo standard seguendo diverse interfacce.

 

Pertanto, questo tipo di concetto è il risultato dei progressi qualitativi degli algoritmi di Google per l’intelligenza artificiale. Nello specifico, ciò è avvenuto con l’introduzione dell’algoritmo di Google Panda a partire dal 2014. Da quel momento in poi, questo motore SEO ha utilizzato il concetto di collegamenti impliciti o collegamenti impliciti per il posizionamento di un marchio su Internet.

 

Utilizzando tali strumenti è possibile guidare il motore SEO sulla valutazione positiva o negativa che riceve una certa identità commerciale o prodotto. Queste tendenze SEO per il 2021 includono anche un livello sorprendente di leggibilità delle menzioni del marchio. Per questo, viene collegato il contesto ottenuto dall’utente relativo al marchio. Questi tipi di alternative hanno saputo offuscare con maggiore importanza la linea che separa la SEO dai Social Media .

 

Cos’è lo User Generated Content (UGC) e come utilizzarlo per il posizionamento di un sito web?

 

L’acronimo sta per User Generated Content. Di per sé, è una fonte di dati simili prodotti dall’interattività del consumatore con un marchio. Molto spesso, questo tipo di formato ha molti scopi. Ad esempio, elementi informativi come menzioni in blog , siti web o social media.

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webD’altra parte, è anche possibile creare file UGC in formato audio, video, immagine e infografica. Tutto questo con la qualità che solo qualcosa creato dall’utente può avere. Inoltre, fonti come l’Interactive Advertising Bureau (IAB) affermano che questo tipo di tendenze SEO per il 2021 ha un livello di accettazione vicino all’80%.

 

Ci sono molti motivi per utilizzare queste tendenze SEO per il 2021 durante la creazione di piani di marketing. Ad esempio, molti marchi richiedono recensioni ai propri utenti come strategia. Possiamo citarne alcuni come Booking, Amazon e TripAdvisor. Lo fanno per incoraggiare la loro interazione con gli utenti. Altre varianti del processo utilizzano strategie di ludicizzazione. Questi includono offerte di sconto, vendite di merchandising o pacchetti di contenuti esclusivi.

 

Principali linee guida per la creazione di contenuti con gli standard EAT

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webPer dare credibilità alle campagne, il contenuto UGC deve soddisfare gli standard EAT. Queste lettere stanno per Esperienza, Autorità e Affidabilità. Il sistema SEO chiamato Google EARTH studia queste tendenze SEO per il 2021. Inoltre, evidenzia in un pezzo di testo il livello di pianificazione di tutti i creatori di contenuti. Soprattutto quello testuale.

 

Google ha recentemente rivelato gli strumenti utilizzati per identificare questi standard. Il primo è il Page Rank seguito da software come Search Quality Rater. In quest’ultimo caso, le aziende lo utilizzano per misurare la qualità della SERP. Pertanto, in base a queste tendenze SEO per il 2021, consigliamo di assumere uno scrittore di contenuti con un alto livello di formazione professionale.

 

Questo sempre attorno al tema che scrivono. Allo stesso modo, gli elementi di autorità e fiducia vengono studiati contemporaneamente attraverso menzioni di un sito Web in altri media. Senza trascurare le azioni di trasparenza che un sito web può offrire attraverso la pubblicazione di dati importanti. Ad esempio, l’indirizzo dell’azienda e il nome dei suoi amministratori e creatori del portale.

 

Altri importanti sotto-trend per la gestione della brand reputation nel mercato web dell’anno 2021

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webIn giro per il mondo, le nuove tendenze SEO per il 2021 hanno un’importante fonte di studio:

 

Il prestigioso Reputation Institute. Ha una grande quantità di studi predittivi del mercato digitale per gli anni del 2020.

 

Inoltre, dalla metà del 2018, tiene traccia delle tendenze digitali. Grazie a ciò, ha identificato un minimo di sei sottotendenze della reputazione del marchio per il 2021.

 

Tra questi, possiamo identificare i seguenti tre mescolando i fattori di mercato interni ed esterni che sorgono e li causano.

 

La diffusione dell’Influencer Marketing

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Le tendenze SEO definiscono l’influencer marketing come uno dei campi di immagine online più importanti. Questo perché, oggi, i Social Media sono fondamentali affinché brand e creatori di contenuti possano lavorare insieme.

 

Allo stesso modo, il prossimo anno, le assunzioni di influencer andranno oltre gli YouTuber. Di conseguenza, le nicchie segmentate possono influenzare i piani di immagine online per il 2021.

 

Tutto grazie ai marchi che iniziano a collaborare con influencer di piattaforme diverse. Ad esempio, blogger, Instagramer, TikToker e molti altri micro-influencer.

 

Guadagno del cliente attraverso forme di valore

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Le matrici di valore si manifestano a causa della crescita di concetti come Fake News e della perdita di credibilità delle fonti dei social media.

 

Per le nuove tendenze SEO per il 2021, questo significa un livello di posizionamento più alto per i marchi con obiettivi che vanno oltre l’ambito commerciale.

 

Pertanto , il consumatore nel 2021 è un’entità disposta a intromettersi nel mercato del marchio.

 

Tuttavia, non lo farà senza motivo, avrà sempre un obiettivo in mente. Questo per ottenere prodotti e servizi da aziende con un ampio senso di responsabilità sociale, ambientale e umana.

 

 Globalizzazione delle identità di marca

 

BluCactus Italia - Tendenze SEO - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Le tendenze SEO per il 2021 mostrano un’importante necessità di soddisfare la domanda della globalizzazione. Tuttavia, se un marchio vuole raggiungere questo obiettivo, deve prima avere un’identità nazionale stabile.

 

Quindi, in numeri, è importante mantenere un indice di accettazione globale del valore vicino alla media nazionale di accettazione. D’altra parte, anche altre fonti prevedono l’effetto della politica sui marchi.

 

Cosa significa questo? Bene, i marchi dovranno scegliere tra aderire o meno al mercato del nazionalismo, della regionalizzazione e dell’antiglobalizzazione. Dobbiamo ricordare che alcuni stati nel mondo ora promuovono questi concetti rischiosi. Pertanto, spetta ai marchi scegliere se vogliono farne parte o meno.

 

BluCactus Services e il loro rapporto con le tendenze di posizionamento web per il 2021

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webSe c’è una caratteristica in grado di definire le nuove tendenze SEO per il 2021, è proprio la sua modalità di azione multiformato. Questi tipi di caratteristiche si adattano molto efficacemente alla filosofia di lavoro dell’agenzia di marketing BluCactus.

 

Un’azienda globale, che si concentra sul marketing digitale e sui suoi rami per offrire ai propri clienti piani e prodotti competenti. Che aumentino il loro valore sul mercato e si distinguano con i loro marchi per la loro versatilità davanti a ogni tipo di richiesta. Per questo, BluCactus ha un totale di tredici diversi servizi. Tutti hanno in comune l’obiettivo principale di mantenere la competitività dell’azienda del cliente rispetto alle tendenze SEO per il 2021.

 

Quindi, in base alle esigenze del cliente, BluCactus applicherà uno qualsiasi di questi tredici servizi. Variando da un progetto all’altro come richiesto per ottenere un posizionamento digitale efficace. Sulla base di tutto questo e di un livello meramente tecnico, è possibile garantire che i seguenti quattro servizi si distinguano alla grande. Solo per essere il più comune e ricorrente nei pacchetti di lavoro BluCactus.

 

La costruzione di campagne personalizzate sui social media

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

I Social Media sono l’indubbio campo d’azione delle nuove tendenze SEO per il 2021. Il primo piano di lavoro elementare di BluCactus è la realizzazione di campagne marketing sui social per brand e aziende.

 

I seconda del tipo di azienda e dell’ambito che vuole raggiungere, il community manager costituirà o selezionerà il team tecnico.

 

Loro, a loro volta, progetteranno la tua strategia di posizionamento sul web. Per fare ciò, otterranno dati sul tuo pubblico di destinazione, quindi sceglieranno la piattaforma di social media più adatta.

 

Creazione di contenuti per attirare traffico organico attraverso la SEO

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

BluCactus ha uno staff di scrittori SEO formati nella creazione di contenuti di alta qualità.

 

Di conseguenza, possono offrirti le migliori strategie per i contenuti scritti. Ad esempio, blog, siti Web aziendali o siti di notizie online.

 

In ogni caso, il testo scritto di BluCactus adatterà il tuo brand alle tendenze SEO per il 2021.

 

Questo perché la qualità del nostro prodotto ne consente l’adattamento attraverso i social media. Seguito da una facile comprensione oltre a contenuti audiovisivi o interattivi.

 

Servizi di Branding e Graphic Design multidisciplinari e aziendali

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Se il tuo obiettivo è dare una spinta alla tua identità aziendale per distinguerti, BluCactus ti offre piani di progettazione grafica completi.

 

Ciò include la creazione di loghi, web design ed elementi unici di branding. Pertanto, per aiutare nel processo di comprensione concettuale, il contenuto grafico è una parte importante delle tendenze SEO per il 2021. Per questo, offriamo anche la creazione di elementi come l’infografica ai marchi.

 

Tutto questo senza dimenticare la copertura professionale per le etichette personalizzate. Che si tratti di packaging o per lanci di prodotti.

 

Web Design e Ottimizzazione per Formato Responsive

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul web

Le strategie BluCactus per le nuove tendenze SEO per il 2021 evidenziano l’importanza del web mobile.

 

Questo perché il suo formato responsive consente ai nostri professionisti di offrire ai propri clienti un sito web completamente adattato alle nuove esigenze di Google.

 

Per la proiezione dei tuoi progetti, i nostri esperti individuano due elementi chiave.

 

Innanzitutto, il tuo sito Web reattivo consentirà all’utente di rimanerci a lungo durante la navigazione. Successivamente, visti gli aspetti utilizzati per il design, possiamo evidenziare quanto sarà facile per te distinguerti dalla concorrenza.

 

Note finali: BluCactus è l’agenzia di marketing leader nel mercato delle tendenze di posizionamento web per il 2021

 

BluCactus Italia - esempio di informazioni sul posizionamento sul webDati tutti i suoi diversi vantaggi, il marchio BluCactus rappresenta un punto di innovazione di fronte alle nuove tendenze SEO per il 2021.

 

L’efficacia dei nostri servizi risiede nella professionalità del nostro laborioso team. Per fare questo negli ultimi dieci anni l’agenzia BluCactus è cresciuta notevolmente. Tutto grazie alla sua capacità di avere selezionati talenti umani provenienti da tutta l’America Latina e dal mondo.

 

L’eterogeneità culturale è un altro dei nostri aspetti più importanti. Questo perché con sede nelle città del Messico, Monterrey e Dallas, negli Stati Uniti, serviamo i principali mercati del mondo. Come americano, asiatico, europeo e ispanico.

 

Blucactus Italia - Ken SchreckTutto questo insieme di caratteristiche ha permesso a BluCactus di affermarsi come una delle agenzie di marketing più importanti del mondo moderno. I piani di lavoro e i progetti che offriamo vanno oltre l’adattamento del tuo sito web alle nuove esigenze.

 

Consente inoltre al cliente di istruirsi sull’evoluzione del mercato e su come il suo marchio deve resistere al nuovo mondo.

 

Se vuoi saperne di più su tutto ciò che BluCactus ha da offrirti. Non aspettare più! Contattaci subito! Scopri in prima persona cosa rappresentano i trend SEO per il 2021 sia per te che per il futuro della tua azienda!

 

Contattateci subito attraverso i nostri social media o il nostro sito web! Se volete rimanere aggiornati sul mondo del marketing digitale, potete anche iscrivervi alla nostra newsletter mensile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *