Texture 3D: La nuova tendenza del design digitale e tutto quello che c’è da sapere al riguardo

Blucactus Italia - Texture 3D: La nuova tendenza del design digitale e tutto quello che c'è da sapere al riguardo

Texture 3D: La nuova tendenza del design digitale e tutto quello che c’è da sapere al riguardo. Nel 2023, il design con texture 3D è diventato una grande tendenza. Tuttavia, quest’anno non è rimasto affatto indietro e ha addirittura aggiunto un ulteriore livello di texture.

 

Che cos’è il design 3D?

 

Blucactus Italia - Texture 3D La nuova tendenza del design digitale - BlucactusQuesto tipo di design è in continua evoluzione. Consiste nella creazione di vertici per dare un’impressione di volume.

 

Lo facciamo attraverso l’uso della luce artificiale per creare i volti.

 

Per questo motivo è il complemento perfetto alla modellazione corretta, in quanto fornirà una buona quota di materiali e texture.

 

Saremo in grado di adattare la luce virtuale alla superficie che sta illuminando. In questo modo, la nostra creazione finale sarà tridimensionale.

 

Blucactus Italia - Texture 3D La nuova tendenza del design digitale - scrivaniaPertanto, come se fosse nella vita reale, saremo in grado di simulare le caratteristiche di qualsiasi superficie. Potrebbe avere una texture ruvida, satinata o opaca e potremmo comunque crearla.

 

Possiamo anche simulare le qualità pigmentarie della superficie senza problemi.

 

La tecnologia del software consente di creare texture personalizzate, come quelle del legno o del marmo, e di allegare immagini alle maglie per ottenere texture impossibili da realizzare, come un’immagine reale su uno schermo televisivo o un quadro nel design di interni.

 

Forme e procedure di progettazione 3D

 

Blucactus Italia - Texture 3D La nuova tendenza del design digitale - graficaParleremo poi dei metodi più comuni per la realizzazione di progetti 3D

 

Modellazione di scatole, texture 3D 

 

Questa tecnica si basa su una figura di base pre-progettata, come un piano o un cubo. È possibile accedervi immediatamente nel programma progettato.

 

Quindi, possiamo aggiungere geometria sotto forma di vertici e facce, facendo sì che il volume acquisti forma e dettagli.

 

Modellazione scultorea o sculpt modeling

 

Blucactus Italia - Texture 3D: La nuova tendenza del design digitale - Modello 3dNegli ultimi anni, la modellazione scultorea è stata quella che ha guadagnato maggiore importanza. Come per la modellazione a scatola, è necessario iniziare con una figura di base.

 

Poi si deve aggiungere la geometria per simulare una pressione, un allungamento o uno schiacciamento sulla mesh 3D.

 

In questo modo, possiamo generare nuove facce internamente modificando il volume e la forma.

 

Il risultato è utile per settori come l’animazione.

 

Superfici e curve NURB, texture 3D 

 

Blucactus Italia - Superfici e curve NURBCon questo tipo di modellazione, possiamo controllare alcuni contorni dell’oggetto che andremo a progettare.

 

È particolarmente utile per la progettazione di modelli precisi, come quelli di automobili e aeroplani.

 

Meta-oggetti

 

Questo modello funziona con oggetti che, quando si avvicinano l’uno all’altro, si comportano come gocce di mercurio. Può avere effetti multipli, ma le sue possibilità creative sono molto limitate. Per questo motivo, è caduto in disuso ed è diventato obsoleto.

 

Testi, texture 3D

 

Blucactus Italia - testiQuesta procedura consente di lavorare con le curve con grande facilità e versatilità. Inoltre, consente di ispessire rapidamente il testo per trasformarlo in un oggetto 3D o di far seguire a un profilo un percorso rettilineo o curvilineo come un filo intrecciato.

 

Particelle e fluidi

 

Si usa per creare corpi morbidi, emissioni di particelle e simulazioni di vento o fumo. Ciò avviene attraverso l’uso di varie tecniche. Possiamo anche utilizzare queste creazioni virtuali per creare immagini statiche o animazioni.

 

Materiali e texture nella modellazione 3D

 

Programmi di Ray tracing e simulazione della luce, texture 3D

 

Blucactus Italia - Blender internoSe vogliamo simulare l’illuminazione ed eseguire i calcoli necessari per generare le scene, dobbiamo utilizzare alcuni software 3D specifici. A tale scopo si utilizzano i ray tracer, che di solito sono inclusi nei renderer. Di seguito elencheremo alcuni di questi programmi.

 

Blender interno

 

È il renderizzatore più utilizzato, poiché offre un’ottima qualità. Tuttavia, ha alcuni punti deboli, come i materiali trasparenti. Viene utilizzato da molti anni con ottimi risultati. È il software migliore per i principianti che vogliono iniziare a renderizzare.

 

Cycles, texture 3D

 

Blucactus Italia - cerchio in 3dDi solito è abilitato di default nel programma, ma nel caso in cui non lo sia, possiamo installarlo come estensione. È ancora in fase di sviluppo, ma questo non ha impedito la sua diffusione.

 

Questo grazie al suo potenziale nel creare rendering realistici. Al contrario, non consigliamo di iniziare il processo di progettazione con Cycles. Questo perché non è possibile modificare i suoi parametri per creare materiali e texture.

 

Per questo motivo, l’editing vero e proprio viene effettuato attraverso un sistema più avanzato come l’editor di nodi.

 

Yafaray

 

È stato uno dei software più utilizzati fino all’arrivo di Cycles. Tuttavia, è un buon programma ed è ancora in uso oggi.

 

Texture 3D: Significato della parola texture

 

Blucactus Italia - GraficoLa parola texture è presente in tutti gli oggetti la cui texture può essere ruvida, liscia, aspra, piatta, ecc. Questo perché rappresenta un elemento visivo e tattile.

 

Di solito si usa questa parola come sinonimo per indicare la struttura di una superficie. Alcune proprietà delle texture sono la granulosità, il contrasto e la direzione delle fibre.

 

Nella grafica computerizzata 3D, invece, la texture è un’immagine utilizzata come superficie per un oggetto tridimensionale. Questo conferisce l’aspetto di materiali diversi. Il più delle volte, la texture è una fotografia di una texture reale.

 

Nell’elaborazione digitale delle immagini, invece, tutte le immagini sono chiamate texture.

 

L’importanza della sintesi delle texture per un progetto 3D

 

Blucactus Italia - Texture 3dQuesto processo prevede l’uso di un algoritmo come Tiling, Chaos Mosaic o TextureGrowth.

 

Viene utilizzato per creare un’immagine digitale di grandi dimensioni da una piccola. Questo non aumenta la risoluzione dell’immagine, ma ne imita il contenuto.

 

D’altra parte, l’uso più importante della sintesi di texture si verifica nell’elaborazione delle immagini digitali.

 

La utilizziamo per riempire gli spazi vuoti o addensare un’immagine. Si può usare per creare immagini fantastiche come sfondi.

 

Sintesi

 

Blucactus Italia - Ken SchreckUtilizziamo il disegno 3D per creare vertici con i quali possiamo formare facce illuminate artificialmente per simulare il volume. È possibile ottenere questo risultato solo con una buona modellazione.

 

Per questo, dobbiamo scegliere i materiali e le texture corrette. Questo tipo di design ha diverse forme e procedure per la sua creazione.

 

Infine, i nostri servizi di marketing digitale saranno utili per aumentare la qualità dei vostri prodotti e la soddisfazione dei vostri consumatori. Non importa se avete un’azienda già affermata o se avete un’azienda che si sta affacciando sul mercato. Siamo qui per aiutarvi.

 

Contattateci, create e innovate con BluCactus. Se avete domande, vi invitiamo a scriverle nella sezione commenti. Potete anche iscrivervi alla nostra newsletter quotidiana per ricevere i nostri articoli e le nostre novità sul marketing digitale. Siamo a portata di click.

 

Clicca qui e ricevi una consulenza gratuita su ciò che stai cercando.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *